facebook rss

Ascoli in vendita?
Pulcinelli chiude il dubbio
sul nascere

SERIE B - Il patron bianconero smentisce le voci di una possibile cessione del club
Print Friendly, PDF & Email

Massimo Pulcinelli

«In merito alle voci su un’eventuale vendita della società che circolano in questi giorni, confermo che sono tutte notizie false. Siamo saldi al comando. Ogni giorno ci chiedono se vendiamo, ma la verità è che il mondo è pieno di chiacchieroni senza soldi. Noi per cultura ed educazione ascoltiamo tutti».

E’ la secca smentita di Massimo Pulcinelli, il patron dell’Ascoli Calcio, in riferimento in particolare a quanto pubblicato da Alfredo Pedullà, giornalista televisivo ed esperto d calciomercato.

Il quale aveva scritto: «L’Ascoli sta vivendo un momento particolarmente complicato, i quadri dirigenziali verranno rivoluzionati: il direttore generale Lovato (in scadenza) non verrà riconfermato e lascerà anche il direttore sportivo Tesoro. Il patron Pulcinelli, che ha investito parecchio, non esclude la cessione del club ma soltanto se dovesse esserci una proposta seria e affidabile. Negli ultimi giorni ci sono stati contatti con alcuni imprenditori, la situazione andrà seguita, e comunque Pulcinelli lascerà soltanto se il club dovesse finire in mani sicure».

 

Sostieni Cronache Picene

Cari lettori care lettrici,
da diverse settimane la redazione di Cronache Picene lavora senza sosta per fornire aggiornamenti precisi, affidabili e in tempo reale sull’emergenza Coronavirus e molto altro. Impieghiamo tutte le nostre forze senza ricevere alcun finanziamento pubblico destinato all’editoria. Sappiamo che, adesso più che mai, l’informazione è fondamentale per la nostra comunità: per questo continuiamo a lavorare a pieno ritmo, più del solito, per assicurare un servizio puntuale e professionale. La situazione attuale ha comportato inevitabilmente una forte riduzione di quei contratti pubblicitari che ci hanno consentito in questi 4 anni di attività di offrirti un servizio gratuito. Se apprezzi il nostro lavoro e ritieni che sia importante conoscere quanto accada sul tuo territorio, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento senza precedenti.
Grazie

Puoi donare un importo a tua scelta tramite bonifico bancario, carta di credito o PayPal.

Scegli il tuo contributo:

Oppure tramite Bonifico Bancario, inserendo come causale "erogazione liberale":

  • IBAN: IT24F0847413502000000005641
  • Intestatario: Cronache Picene S.r.l - Banca: BCC di Ascoli Piceno


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X