Quantcast
facebook rss

Muore schiacciato da una lastra
in calcestruzzo: lo trovano i pompieri

RIPATRANSONE - A perdere la vita un 84enne del posto. Sono stati i familiari a dare l'allarme, in serata, non vedendolo rientrare. Si era recato in un fondo di sua proprietà in contrada Cabiano. Indagano i Carabinieri
...

 

Aveva 84 anni l’uomo che nella notte di ieri, giovedì 21 maggio, è stato ritrovato dai Vigili del fuoco schiacciato da una lastra in calcestruzzo in contrada Cabiano di Ripatransone.

L’anziano, che abitava con la moglie a ridosso del centro storico, era solito passare il suo tempo in un fondo, di sua proprietà, dove stava allestendo una sorta di fornace per la lavorazione dei laterizi.

Attività che lo aveva impegnato fino alla pensione ma che continuava come hobby.

Ieri sera i familiari, non vedendolo rientrare, si sono rivolti ai carabinieri che a loro volta hanno allertato i Vigili del fuoco.

Sul posto è accorsa una squadra del distaccamento di San Benedetto che poco dopo ha trovato l’anziano, sotto il laterizio, grande poco più di una porta.

Sono stati i pompieri a rimuovere il pesante oggetto.

Nel frattempo è arrivata l’ambulanza del 118 ma ormai per l’84enne non c’era più nulla da fare.

Sulla dinamica dell’incidente stanno indagando i Carabinieri della Compagna di San Benedetto.

 

 

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X