Quantcast
facebook rss

Ascoli, Abascal darà spazio
al portoghese Matos
rivelazione della Primavera

SERIE B - L'attaccante ventenne ha segnato dieci reti mettendosi in luce per tecnica, velocità e fiuto del gol. E’ arrivato a parametro zero dal Benfica
...

Ricardo Matos durante una partita della Primavera

di Bruno Ferretti

Sulle orme di Orsolini, fatte le debite proporzioni, potrebbe finire l’attaccante Ricardo Matos, 20 anni, portoghese, proveniente dal Benfica dopo aver giocato una stagione nel Belenenses. Matos vanta due spezzoni di partita in Serie B con l’Ascoli.

In “Primavera 2” – promossa in “Primavera 1” con un mese di anticipo – il portoghese ha messo a segno 10 gol più altri 2 in Coppa Italia. L’allenatore Abascal crede molto in Matos e con tutta probabilità gli offrirà altre opportunità in prima squadra.

In panchina con la prima squadra

Matos giunto la scorsa estate a parametro zero dal Benfica che, evidentemente non ha creduto in lui, potrebbe davvero diventare il nuovo Orsolini dell’Ascoli.

E, considerata anche la giovanissima età, potrebbe raggiungere una valutazione super. Per la società bianconera sarebbe una preziosa plusvalenza. Proprio come è successo con Orsolini che nel 2017 fu acquistato dalla Juventus per una cifra vicina agli 8 milioni.

Il giovane portoghese può giocare su tutto il fronte offensivo come prima o seconda punta ma anche da esterno. Possiede ottime qualità tecniche, velocità, fiuto del gol.

Insomma un prospetto molto interessante sul quale l’Ascoli può contare sia per la squadra che in chiave mercato.

Con la maglia del Benfica


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X