Quantcast
facebook rss

Attività commerciali,
arriva la maggiorazione del 50%
del suolo pubblico

CUPRA - La giunta guidata dal sindaco Piersimoni approva la delibera per aiutare bar e ristoranti in vista della stagione estiva. Fondamentale anche per garantire sicurezza e distanze
...

La Giunta comunale di Cupra Marittima, capeggiata dal sindaco Alessio Piersimoni, ha approvato una delibera con deroga al regolamento, che permetterà alle attività commerciali di avere una maggiorazione del 50% del suolo pubblico, in vista dell’imminente stagione estiva. Un provvedimento essenziale che deve servire ai bar e ai ristoranti per svolgere in sicurezza il proprio lavoro, mantenendo le distanze sociali tra i tavoli e i clienti, per limitare il contagio da Coronavirus.

Alessio Piersimoni. sindaco di Cupra Marittima

Normative restrittive, ma allo stesso tempo fondamentali in questa fase 2, che è considerata più delicata della fase 1, perchè non possiamo permetterci di vanificare gli sforzi fatti durante la quarantena obbligatoria. Una boccata d’ossiggeno per le imprese turistiche della cittadina rivierasca, che dovrà riportare gente nelle nostre località, anche attraverso il decreto “Cura Italia” del Governo Conte.

«I commercianti – afferma il primo cittadino – possono già individuare lo spazio necessario, fino a 30 metri di distanza dalla propria struttura, qualora non fosse possibile in prossimità degli ingressi. Puntiamo molto – conclude Piersimoni – sul rilancio turistico, e sulla buona volontà dei cittadini che hanno dimostrato senso civico».

Si. Co.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X