Quantcast
facebook rss

Condannato a due anni
il ladro acrobata di via Campania

SAN BENEDETTO - I fatti risalgono all'ottobre del 2019 quando un 55enne napoletano cercò di intrufolarsi in una abitazione, ma fu sorpreso dal padrone di casa
...

L’interno del Palazzo di Giustizia (Foto Vagnoni)

Si era arrampicato fino al balcone di un’abitazione di via Campania, in pieno centro di San Benedetto,  per per poi intrufolarsi dentro la casa dopo aver infranto la porta-finestra con un cacciavite. Ma l’acrobazia di un 55enne napoletano, difeso dall’avvocato

L’avvocato
Simone Matraxia

Simone Rosario Matraxia, era finita sul più bello dopo essere stato sorpreso dal padrone di casa. Nonostante la fuga in strada, l’uomo era stato poi arrestato (leggi l’articolo) dai carabinieri di San Benedetto. Il fatto risale al 4 ottobre del 2019.

Questa mattina il napoletano, al Tribunale di Ascoli, è stato condannato a due anni dal giudice Matteo Di Battista. L’accusa, rappresentata dal pm Donatella Di Berardino, aveva chiesto una pena di due anni e due mesi. E’ rimasto invece ignoto il “palo” che sarebbe stato presente sul posto insieme al malvivente.

rp

Il ladro di via Campania finisce ai domiciliari


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X