Quantcast
facebook rss

Lavori sulla sopraelevata
della superstrada,
chiusura nelle ore notturne

SAN BENEDETTO - I lavori di manutenzione straordinaria del viadotto sul raccordo Ascoli Mare-Porto d’Ascoli entrano in una fase cruciale. Da lunedì 15 giugno al 17 luglio no alle auto dalle 20,30 alle 7,30
...

I lavori di manutenzione straordinaria del viadotto sul raccordo Ascoli Mare-Porto d’Ascoli entrano in una fase avanzata e cruciale. L’Amministrazione provinciale comunica infatti che, a partire da lunedì 15 giugno fino al 17 luglio prossimo, la sopraelevata di San Benedetto drimarrà chiusa al transito nelle ore notturne, dalle 20,30 alle 7,30 del mattino. Sono esclusi i giorni di sabato e domenica. Il transito veicolare sarà deviato sulla statale 16.

I lavori sulla sopraelevata

L’ordinanza, emessa dal settore viabilità dell’ente, si rende necessaria per consentire alla ditta incaricata di effettuare in sicurezza la sostituzione di alcuni giunti di sottopavimentazione. Si tratta di un intervento funzionale a garantire il corretto smaltimento delle acque meteoriche di piattaforma che si aggiunge alle attività di risanamento o di riparazione degli elementi ammalorati in cemento armato. La direzione dei lavori è affidata all’ingegner Gianluigi Capriotti.

«La scelta di eseguire le lavorazioni in notturna è stata operata allo scopo di garantire la percorrenza di questa importante arteria di collegamento nelle ore diurne e di minimizzare ogni possibile disagio e interferenza con il normale deflusso dei traffico nei momenti della giornata a più alta densità di transito» spiega il presidente della Provincia Sergio Fabiani.

Il presidente Fabiani

«Ricordo che tutte le operazioni sono state concordate e pianificate tra il Servizio viabilità della Provincia, l’Ufficio tecnico del Comune di San Benedetto e l’Anas ed in sinergia istituzionale con la Regione Marche -continua Fabiani-. Ringrazio tutti i dipendenti che si sono impegnati per agevolare la rapidità di un intervento di manutenzione complesso e coordinato che, una volta ultimato, migliorerà la sicurezza e fruibilità della struttura al servizio del territorio».

Le lavorazioni saranno eseguite per fasi. Si comincia lunedì 15 giugno in viale dello Sport con la chiusura dell’asse principale dalla rotatoria sulla statale 16 allo svincolo via Scarlatti. Il traffico sarà funzionante in direzione nord/sud da via Pasubio allo svincolo con via Scarlatti.

Successivamente ecco la chiusura del viadotto dallo svincolo di via Mare fino aVia Scarlatti con traffico funzionante da via Scarlatti alla rotatoria della statale 16 e voceversa e dallo svincolo  di via Mare a quello di via Pasubio (direzione nord/sud).

L’ultimo tratto interessato dalla chiusura sarà la zona di Via Pasubio con traffico funzionante dallo svincolo depuratore a statale l6 (direzione nord) e dalla rotatoria della statale 16 allo svincolo Sentina (direzione sud).


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X