Quantcast
facebook rss

Vaccinazioni di massa per bimbi
e ragazzi da 6 a 16 anni
Si parte martedì 16 giugno ad Ascoli

SANITA' - L'emergenza Coronavirus ha impedito il normale svolgimento del servizio per oltre 2.000 utenti. La sede è stata individuata nella Casa della Gioventù per garantire il distanziamento sociale. Partiti gli inviti per gli 11enni. Presto anche nel Distretto di San Benedetto. Il direttore Angelini: «E' importante non perdere la chiamata»
...

Il dottor Claudio Angelini

di Maria Nerina Galiè

L’emergenza sanitaria Covid -19 che impegnato il servizio Igiene e Sanità Pubblica, dell’Area Vasta 5 come nel resto del territorio nazionale, ha impedito che si svolgessero regolarmente la vaccinazione sui bambini e ragazzi.

Nel periodo critico sono state garantite solo quelle sui nuovi nati e fino a due anni.

«Dobbiamo recuperare il tempo perduto – ha affermato Claudio Angelini, direttore del Sisp del Piceno – e vaccinare i bimbi di 6 anni, di 11 e 12 e i ragazzi di 16 anni. Si tratta di oltre 2.000 persone».

Casa della Gioventù

Si inizierà dal Distretto di Ascoli martedì 16 giugno e si continuerà fino a fine mese.

La sede non sarà quella del servizio Igiene dell’ex Gil.

Ne è stata individuata un’altra ed è la Casa della Gioventù, ad Ascoli, in via Abruzzo.

Più grande e in grado di accogliere numerosi utenti nel rispetto delle regole anti Coronavirus, prima tra tutte il distanziamento sociale.

«Sono già partiti gli inviti a casa per i ragazzi di 11, 12 anni.

Si continuerà poi con i 6 e 16.

E’ importante non perdere l’appuntamento. Anche perchè l’impresa richiede l’attivazione di un’imponente macchina organizzativa.

A breve ci sarà una data anche per il Distretto di San Benedetto. Con il sindaco (Pasqualino Piunti, ndr) abbiamo già individuato possibili location».


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X