Quantcast
facebook rss

Giornata Avis, Monteprandone
colora di rosso
il palazzo comunale

I VOLONTARI del gruppo comunale presieduto da Marcello Fratini, invitano inoltre tutti i fan a caratterizzare la loro pagina facebook scattando una foto, realizzando un disegno condividendo una frase o un pensiero. E' questa una delle tante iniziative per celebrare l'evento, quest'anno penalizzato dalle misure anti Covid
...

Come ogni anno, il 14 giugno sarà celebrata la Giornata mondiale del donatore di sangue, evento promosso dall’Oms  per sensibilizzare sul tema della donazione e, nello stesso tempo, ringraziare le persone che in maniera volontaria, anonima e gratuita donano una parte di sé per l’altro.

L’Avis nazionale ha organizzato una serie di iniziative a “distanza”, causa Covid 19, per festeggiare nel miglior modo possibile questo evento (sotto la locandina dell’evento).
«Quello che fanno i donatori – spiega Marcello Fratini, presidente Avis comunale di Monteprandone – è un gesto importantissimo che può salvare la vita di una persona ed è giusto ringraziarli e supportarli nella loro scelta.

I nostri donatori hanno mostrato in questo periodo una forte sensibilità e, nonostante le restrizioni e i disagi causati dal Coronavirus, hanno voluto dare in maniera serena il loro contributo.

Dopo il trasferimento del Centro trasfusionale dall’Ospedale al distretto sanitario di Via Romagna (la prossima settimana il centro sarà di nuovo attivo al “Madonna del Soccorso”, ndr) i donatori hanno risposto in maniera attenta e scrupolosa all’appello di recarsi a donare solo su prenotazione».
In occasione del Gionata mondiale del donatori di sangue, i volontari Avis Monteprandone invitano tutti i fan a colorare di rosso la loro pagina facebook.

Come?

Scattando una foto, realizzando un disegno condividendo una frase o un pensiero ricordandosi di taggare @avismonteprandone.

Inoltre, in collaborazione con l’amministrazione comunale, sabato sera, vigilia della Giornata, l’Avis illuminerà il Palazzo Comunale di Monteprandone di rosso come segno di ringraziamento e vicinanza a tutti i donatori del mondo.

Diventare donatore è semplice, basta avere un’età compresa tra i 18 e i 65 anni, essere in buona salute e seguire sani stili di vita.

Per informazioni contattare il numero 3284150135 oppure recarsi nella nuova sede Avis in Piazza dell’Unità a Centobuchi, vicino al Giovarti.

Il manifesto della giornata


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X