facebook rss

E’ di Folignano il “pirata” che aveva
investito un bambino
a Porto Sant’Elpidio:
individuato e denunciato dai Carabinieri

L'UOMO deve ora rispondere di "fuga a seguito di sinistro stradale" alla Procura della Repubblica di Fermo. Il bambino è stato nel frattempo dimesso dall’ospedale "Salesi" di Ancona e se l'è cavata con qualche graffio. Decisive le immagini della videosorveglianza

I Carabinieri della Stazione di Porto Sant’Elpidio (Fermo) hanno identificato il conducente dell’auto che il 13 giugno nella cittadina rivierasca aveva investito un bambino dandosi poi alla fuga.

I militari subito dopo il fatto hanno acquisito le immagini della videosorveglianza pubblica del Comune e, analizzando minuziosamente fotogramma per fotogramma tutte le autovetture, sono riusciti a risalire al conducente dell’auto.

Si tratta di un uomo che ha precedenti di polizia e che vive a Folignano.

E’ stato denunciato alla Procura della Repubblica di Fermo per “fuga a seguito di sinistro stradale”.

Il bambino, subito soccorso e ricoverato all’ospedale pediatrico “Salesi” di Ancona, è stato intanto dimesso e se l’è cavata fortunatamente solo con qualche graffio.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X