facebook rss

Centri estivi e piste ciclabili,
arrivano i fondi del Governo

ASCOLI - Si tratta di un finanziamento complessivo di 5 milioni di euro da ripartire tra tutti i Comuni delle Marche in base ai residenti nella fascia 0-3 anni. Per le Cento Torri in arrivo 100.000 euro per l'infanzia e quasi 200.000 per la mobilità dolce

Arrivano i fondi per piste ciclabili e centri estivi stanziati nell’ambito dei provvedimenti governativi per il rilancio dopo la pandemia Covid-19. A darne notizia è stato il capogruppo consiliare del Pd, Francesco Ameli.

Per i Centri estivi (3,5 milioni complessivamente per le Marche) riservati ai bambini 0-3 anni al capoluogo piceno sono stati destinati quasi centomila euro (96.259 euro) a fronte di 3.897 piccoli utenti censiti. A San Benedetto vanno 101.965 euro per 4.128 bambini.

A Grottammare vanno 40.139 euro (1625 residenti 0-3 anni), seguito da Monteprandone (35.396 euro per 1433 bambini), Castel di Lama (23.712 euro per 960 piccoli residenti), Folignano (23.046 euro per 933 bambini) e Spinetoli (19.365 euro per 784 bambini).

Francesco Ameli

Il governo ha assegnato al capoluogo piceno 199.984 euro per promuovere una mobilita sostenibile per rilanciare il turismo.

In totale sono ben 1,5 milioni di euro in arrivo nelle Marche per la realizzazione e la messa in sicurezza di ciclovie. Sono fondi stanziati dal Ministero delle Infrastrutture.

«Sarebbe importante – auspica Ameli – che l’Amministrazione predisponesse una vera e propria mappa dei luoghi che potrebbero e dovrebbero essere collegati da piste ciclabili e da ciclostazioni anziché ogni volta rincorrere i fatti e colorare semplicemente dei marciapiedi: a partire dalle scuole, dalle stazioni ferroviarie e dalle principali fermate dei bus extraurbani, immaginando proprio le giovani generazioni e gli studenti come i protagonisti principali di un cambiamento reale della nostra vita urbana. Per fare questo, perché non lanciare un concorso di idee, tramite il quale chiedere a cittadini, professionisti, associazioni e movimenti di ridisegnare, assieme, il volto della nostra città?».

rp


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X