facebook rss

Ascoli, piove sul bagnato:
Gravillon squalificato
per tre giornate

SERIE B - Il difensore dopo il triplice fschio, nel tumultuoso fine gara, ha colpito un avversario: se ne è accorto un assistente dell'arbitro. Appiedato (era in diffida) anche Cavion. Lunedì sera col Crotone, Dionigi deve ridisegnare difesa e centrocampo

Gravillon durante Venezia-Ascoli

Per l’Ascoli con l’acqua alla gola ci mancava pure la… tegola. E’ quella piombata sulla testa del Picchio da parte del giudice sportivo della Serie B che ha squalificato per tre giornate Gravillon.

Dopo l’accenno di rissa, seguito al triplice fischio dell’arbitro Fourneau, a Venezia, il giocatore è stato individuato da uno degli assistenti del direttore di gara come colui che “al termine della gara ha colpito un calciatore avversario con un pugno al viso”.

Cavion

Oltre a Gravillon, lunedì sera contro Crotone, Dionigi deve fare a meno anche di Cavion – insieme al difensore, uno de più in forma nonostante le sconfitte – anche lui appiedato dal giudice sportvo per somma di ammonizioni: al “Penzo” ha rimediato il quinto cartellino giallo.

Gravillon, giovane e ancora evidentemente inesperto, non ha saputo trattenere la rabbia e la delusione per una sconfitta immeritata. E’ anche vero che il difensore durante la partita, nel corso di una mischia in area davanti a Leali, aveva rischiato il rosso per aver colpito un avversario. Se in B ci fosse stata la Var, non se la sarebbe cavata.

Il comportamento tenuto da Gravillon dopo il triplice fischio è da censurare. Sicuramente verrà punito anche dalla società.

Valentini

Lunedì probabile in difesa l’impiego di Valentini che a Venezia è rimasto in panchina, così come non era stato impiegato da Abascal nelle precedenti due artite interne contro Cremonese e Perugia.

LA SQUADRA – Intanto la squadra oggi pomeriggio, appena rientrata da Venezia, dove ha trascorso la notte, si allena al “Picchio Village”. Una seduta è prevista anche per domani, domenica. Poi lunedì sotto con il Crotone.

Bru.Fer.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X