facebook rss

La morte di Pasqualino Amodeo,
il ricordo dell’Automobile Club Ascoli

ASCOLI - La scomparsa dell'avvocato-pilota ha profondamente colpito tutti. Era un punto di riferimento per tutti i piloti ascolani che, come lui, sono cresciuti con la cronoscalata "Coppa Teodori". Il presidente Elio Galanti: «Sono scosso per quanto accaduto. Venerdì è passato nel mio ufficio annunciandomi che sarebbe tornato oggi, lunedì, ad annunciarmi una notizia importante»

La scomparsa Pasqualino Amodeo, molto noto ad Ascoli, ma non solo, per la sua professione di avvocato e per la sua passione per il mondo delle corse automobilistiche, dove da decenni era uno dei protagonisti, ha colpito tutti.

Era un punto di riferimento per tutti i piloti ascolani che, come lui, sono cresciuti con la cronoscalata “Coppa Teodori”. Tra i numerosi incarichi ricoperti, anche quelli di consigliere e di presidente della Commissione sportiva dell’Automobile Club.

Pasqualino Amodeo

Questo il ricordo di Elio Galanti, presidente dell’Automobile Club Ascoli-Fermo.

«Sono molto scosso dall’accaduto, quando ho saputo da un amico che si era sentito male ho sperato fino all’ultimo che avrebbe superato anche questa difficoltà. Così non è stato e con lui se ne va un pezzo di storia dell’automobilismo ascolano, un brillante professionista ed anche un illuminato amministratore dell’Automobile Club, oltre che un amico carissimo e sincero, così com’era con chi lo conosceva. E pensare che venerdì scorso è passato nel mio ufficio annunciandomi che sarebbe tornato proprio oggi, lunedì, ad annunciarmi una notizia importante. E’ stato al fianco dell’Ente in diverse situazioni di difficoltà professionale e non finirò mai di ringraziarlo. Se ne è andato nel suo autodromo preferito, con la tuta da pilota, coltivando fino all’ultimo istante la sua grande passione per le auto e la velocità. Ci mancherà moltissimo lo spessore della sua personalità, ma per uno scherzo del destino ci ha salutato proprio mentre si stava ancora impegnando nella sua più grande passione. Condoglianze dell’Automobile Club ai suoi familiari e a chi lo ha conosciuto e apprezzato».

Malore al circuito di Magione, se ne va l’avvocato Pasqualino Amodeo


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X