facebook rss

Soccorso acquatico,
riparte il presidio stagionale
dei Vigili del fuoco

GROTTAMMARE - Il servizio è operativo dall'1 al 23 agosto, con base logistica messa a disposizione dalla locale Amministrazione comunale. Convenzione rinnovata alla presenza del prefetto e del presidente della Provincia

E’ stata siglata oggi ad Ascoli, in  Prefettura, la “convenzione per la costituzione di un presidio stagionale dei Vigili del Fuoco per il soccorso acquatico”.

Come avvenuto negli anni passati, dall’1 al 23 agosto – il periodo di massima affluenza turistica – è prevista l’attivazione di un servizio di sorveglianza e di soccorso in mare, a Grottammare, che spazia lungo tutta la costa picena, da Cupra Marittima a Porto d’Ascoli.

A sottoscrivere il protocollo, il prefetto Rita Stentella, il presidente della Provincia Sergio Fabiani, il sindaco di Grottammare Enrico Piergallini e il comandante provinciale dei Vigili del fuoco Luca Verna.

Il servizio sarà attivo otto ore al giorno, e i Vigili del Fuoco si avvarranno di un “posto di comando avanzato”, una postazione concessa dall’Amministrazione comunale di Grottammare in uso gratuito.

Verrà attrezzata con mezzi di soccorso. Il compito è quello di coadiuvare il pattugliamento delle coste che viene effettuato dalla Capitaneria di Porto.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X