facebook rss

L’ex bianconero Carpani
salva il Fano realizzando
il gol decisivo ai playout

Carpani, in maglia nera, durante l’ultimo precampionato con l’Ascoli

Realizzando il gol della salvezza contro il Ravenna è diventato l’eroe calcistico di Fano. L’ascolano Gianluca Carpani, infatti, ha firmato la vittoria dell’Alma Juventus nella decisiva partita di ritorno playout contro il Ravenna dopo che i granata di mister Alessandrini (subentrato in corsa a “Gimmi” Fontana) avevano vinto anche all’andata 2-0 al “Mancini” con reti di Barbuti e di un altro ex bianconero, Samuele Parlati.

Grazie a questo doppio successo nella sfida playout il Fano si è salvato e disputerà anche il prossimo campionato di Serie C insieme all’Imolese, mentre Arzignano e Ravenna sono retrocesse in D. Spettacolare l’azione che ha portato al bersaglio il centrocampista ascolano, sempre tenace e combattivo. Ha conquistato palla a centrocampo, è partito verso la porta avversaria, ha scambiato con Barbuti che gli ha restituito il pallone e infine ha battuto il portiere ravennate. Con questo gol Carpani scrive il proprio nome nel libro d’oro del calcio fanese. E’ diventato il beniamino dei tifosi locali, l’eroe dell’anno.

Gianluca è passato dall’Ascoli al Fano la scorsa estate insieme ad altri 10 calciatori formando una vera e propria colonia bianconera che è riuscita a centrare l’obiettivo salvezza. Ha 26 anni ed è legato al Fano da un altro anno di contratto (scadenza 2021), ma è probabile che gli venga rinnovato. Particolarmente soddisfatti del suo rendimento il presidente Claudio Gabellini e il direttore generale Simone Bernardini, ascolano, ideatore e promotore dell’operazione che ha dato buon esito.

Carpani ha guidato la squadra tutto l’anno con la fascia da capitano distinguendosi per rendimento e impegno ma anche gli altri ex bianconeri, giovani e meno giovani, hanno garantito durante il campionato un contributo apprezzabile. Il protocollo d’intesa tra le due società è stato sottoscritto la scorsa estate dall’ex presidente bianconero Giuliano Tosti e dal numero uno granata Gabellini, con durata biennale.

Gianluca adesso potrà godersi le meritate vacanze insieme alla moglie Michela e ricaricare le batterie per continuare ad essere il beniamino dei tifosi fanesi.

Bru.Fer.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X