Quantcast
facebook rss

Ruba un smartphone,
46enne scoperto e denunciato

SAN BENEDETTO - Vittima la commessa di un negozio. Determinanti le immagini delle videocamere di sorveglianza. Beccato dalla Polizia Ferroviaria alla Stazione. Nelle sue tasche anche 2.000 euro in contanti
...

Un uomo di 46 anni, italiano, è stato denunciato a San Benedetto dalla locale Polizia Ferroviaria per furto aggravato.

Poco prima aveva rubato un telefono cellulare, ma è stato identificato dagli agenti grazie alle immagini delle videocamere di sorveglianza del negozio di abbigliamento dove l’uomo aveva posato le sue attenzioni.

Aveva sottratto lo smartphone alla commessa, ma la sua… latitanza è durata poco: è stato identificato e rintracciato in Stazione dalla Polfer.

Aveva con sè il telefonino e, in tasca, anche circa 2.000 euro in contanti.

I soldi sono stati sequestrati, il telefono verrà restituito alla donna, il 46enne dovrà rispondere di furto aggravato alla Procura della Repubblica di Ascoli.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X