Quantcast
facebook rss

Dal Governo 10 milioni per la Salaria:
sarà rifatto il tratto
tra Arquata e Acquasanta

VIABILITA' - L'annuncio arriva dalla vice presidente della Regione Marche Anna Casini: «Grazie a un fruttuoso gioco di squadra con il ministro Paola De Micheli la strada è entrata nell'agenda come opera per il rilancio delle aree interne del centro Italia»
...

Paola De Micheli e Anna Casini

«E’ arrivata una notizia meravigliosa per il nostro territorio. Il decreto semplificazioni conferma che ci sono i fondi, ben 10 milioni di euro, per la progettazione della variante del tratto di Salaria tra Arquata del Tronto e Acquasanta. Questo significa che il percorso verrà cambiato e la percorrenza resa più veloce e sicura».

Con queste parole Anna Casini, vice presidente della Regione Marche, annuncia la novità per l’importante arteria dell’entroterra piceno.

«Grazie a un fruttuoso gioco di squadra con il ministro Paola De Micheli, siamo riusciti a ottenere un grande risultato: la Salaria è entrata nell’agenda del governo come opera per il rilancio delle aree interne del centro Italia.

Sono davvero felice di come si sia concluso questo percorso iniziato ormai tre anni fa con il ministro Delrio e che era nella lista delle cose che avrei voluto veder realizzate per la mia Regione.
Quando abbiamo a che fare con opere di queste dimensioni non si vedono i risultati in pochi giorni e i risultati stessi dipendono da una serie di pezzi di puzzle da incastrare, ma quando si lavora duramente per il bene del territorio i risultati si vedono e, soprattutto, sono scritti nero su bianco».
A conforto delle sue parole, la Casini fa riferimento ad un articolo uscito su Cronache Picene  “A Roma senza più curve o in bici fino a Vicenza o a Leuca: il Piceno riparte dalle strade” e commenta: «Che dite, vogliamo continuare a fare campagna elettorale sulle infrastrutture o manteniamo le promesse di mandato?»

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X