Quantcast
facebook rss

Per la Quintana di ottobre
stessa sorte di quella di agosto:
2020 “anno buco”

ASCOLI - La decisione, attesa da diversi giorni, è stata ufficializzata poco fa dal sindaco-Magnifico Messere Marco Fioravanti e dal Consiglio degli Anziani
...

Il sindaco-Magnifico Messere Marco Fioravanti e il Consiglio degli Anziani hanno preso una decisione sulla Quintana posticipata dall’11 luglio al 4 ottobre. Non si farà. Il permanere delle restrizioni causate dall’emergenza sanitaria non permettono infatti la sua organizzazione.

Marco Fioravanti e Massimo Massetti

«Di concerto con il questore e il prefetto, che si ringraziano per la disponibilità mostrata – dicono Fioravanti e il presidente del CdA Massetti – abbiamo provato in ogni modo a ipotizzare un’organizzazione della Quintana. Il permanere delle misure restrittive dovute all’emergenza sanitaria non consentono però lo svolgimento della nostra rievocazione storica cittadina».

«Una decisione dolorosa, che nessuno avrebbe mai voluto prendere, ma necessaria. L’Amministrazione comunale, il Consiglio degli Anziani e tutta la macchina quintanara sono a lavoro per trovare il modo di essere comunque presenti anche in questo anno di grandi rinunce e sacrifici. La Quintana non ci sarà, ma la Quintana resta e deve restare più viva che mai. Ecco perché invitiamo tutti gli ascolani a mostrare orgogliosi i colori del proprio sestiere: con un drappo esposto in balcone, con un foulard o una maglia da indossare lungo le vie e le strade della nostra città. Pubblicando anche sui canali social foto e video con i colori del proprio sestiere, vivendo gli appuntamenti nelle taverne cittadine – sempre nel rispetto di tutti i protocolli e delle misure di sicurezza. In un anno molto particolare per tutto il nostro Paese, siamo convinti che Ascoli e gli ascolani sapranno vivere lo spirito della nostra Quintana con ancor più amore, passione e orgoglio per i propri colori».

(in aggiornamento)


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X