facebook rss

Anziano confuso tra gli ombrelloni
percorre 3 chilometri di spiaggia

SAN BENEDETTO - Era sparito da diverso tempo dallo chalet "Da Vincenzo". La figlia ha lanciato l'allarme ai bagnini del Servizio Nazionale di Salvamento che si sono passati l'identikit via radio. E' stato ritrovato dagli agenti della Polizia Municipale a Porto d'Ascoli

Paura oggi pomeriggio, 11 luglio, sulla spiaggia di San Benedetto per un uomo di 72 anni.

La figlia non vedendolo più intorno all’ombrellone della concessione “Da Vincenzo” ha iniziato a cercarlo, ma invano.

A quel punto ha iniziato a preoccuparsi ed ha allertato i bagnini del Servizio Nazionale di Salvamento che prestano servizio sul litorale, descrivendo come era vestito e dando dei particolari fisici, e i la Polizia Municipale.

L’identikit dell’uomo è passato da torretta a torretta attraverso la radio con cui i ragazzi sono collegati.

Sono arrivate diverse segnalazioni, tra cui una che collocava l’anziano sul lungomare, lungo la strada asfaltata.

Ma più passavano le ore più cresceva l’apprensione da parte dei familiari.

In serata, finalmente, la buona notizia: gli agenti della Polizia Municipale hanno intercettato il 72enne a Porto d’Ascoli, a ben 3 chilometri di distanza dal luogo da cui si era sparito.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X