facebook rss

Castorano, un buono
da 250 euro
per chi adotta un cane

IN  BILANCIO anche 500 euro per ogni nuovo nato. Finanziamenti per la ristrutturazione della sala consiliare e il  "campo fiera" con l'adeguamento degli spazi verdi del nuovo plesso scolastico

Il Municipio di Castorano

 

di Simone Corradetti

L’amministrazione comunale di Castorano, guidata dal sindaco Graziano Fanesi, non perde tempo. E dopo due mesi di lockdown, continua ad investire sul patrimonio, sulle giovani famiglie e sull’ambiente.

Nell’ultima seduta consiliare, sono stati approvati il rendiconto dell’esercizio 2019, e il bilancio di previsione 2020.

Si parte con i bonus nuovi nati, in ragione del quale è stato approvato un apposito fondo che prevede l’emissione di buoni da 500 euro per ogni nuovo nato residente a Castorano. Tali buoni, saranno spendibili presso le attività del paese che si convenzioneranno con il comune entro le ore 13 di mercoledì 15 luglio.

Discorso simile per i cittadini castoranesi, che decideranno di adottare un cane con microchip intestato al comune di Castorano. A loro andranno buoni di 250 euro, sempre spendibili presso le attività commerciali presenti sul territorio comunale.

Grazie ad un ulteriore finanziamento statale, verranno terminati i lavori di ristrutturazione della sala consiliare che, dopo i lavori di efficientamento energetico, tornerà ad essere fruibile per i consigli comunali, le cerimonie ufficiali e i convegni.

Confermato lo stanziamento di 200.000 euro da parte del commissario straordinario Legnini. Con tale somma, si andranno a completare i lavori nella zona “campo fiera” con l’adeguamento degli spazi verdi del nuovo plesso scolastico, con l’idea di creare uno spazio fruibile per la comunità per organizzare eventi culturali all’aperto.

Saranno impegnate altre somme per l’adeguamento di alcune aree verdi del paese, con piantumazione di nuove piante soprattutto in via Olimpica. In bilancio anche soldi per l’installazione di una “Casa dell’acqua”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X