facebook rss

Escursionisti perdono l’orientamento,
i soccorritori li raggiungono
dopo 2 ore di cammino

MONTEMONACO - Alle 19 è partita una squadra dal Comando di Ascoli per il recupero. Dopo due ore di cammino la comitiva è stata raggiunta dai pompieri ai quali si sono uniti i volontari del Soccorso Alpino. Occorrerà altrettanto tempo per tornare alle auto che ricondurrà tutti a casa

 

La montagna attrae in questa stagione ma può riservare insidie sopratutto quando da un momento all’altro cambiano le condizioni del tempo.

La nebbia scesa nel tardo pomeriggio ha messo in difficoltà quattro persone impegnate in un’escursione sul Lago di Pilato, nel Comune di Montemonaco oggi pomeriggio 12 luglio.

Hanno perso l’orientamento, non riuscendo più a trovare il sentiero che li riconduceva alla strada. Appena capito il pericolo, non si sono avventurati senza meta, ma hanno preferito chiamare i Vigili del fuoco, dando le coordinate gps della loro posizione.

Immediatamente dal Comando di Ascoli è partita una squadra di recupero che poco dopo le 19 ha lasciato la campagnola a Foce di Montemonaco per inoltrarsi a piedi verso le quattro persone da soccorrere.

Dopo oltre due ore di cammino la comitiva è stata raggiunta dai Vigili del fuoco e dai volontari del Soccorso Alpino.

Al momento, alle ore 23,30, si sa che sono tutti sulla via del ritorno. Ma devono raggiungere la  strada sempre a piedi.

L’assenza di campo impedisce comunicazioni più dettagliate, ma le notizie che sono arrivate confermano che gli escursionisti stanno bene.

Una cosa analoga sta capitando nelle stesse ore su n altro versante dei Sibillini, sulla ferrata di Pizzo Berro al confine fra i Comuni di Montefortino, Ussita e Castelsantangelo: ai Vigili del fuoco di Macerata alle 19,15 è arrivata la richiesta di aiuto per tre persone, due uomini e una donna, che hanno pure perso l’orientamento. Nel pomeriggio a Pizzo Tre Vescovi una donna di 65 anni è precipitata per circa 20 metri e trasportata dall’eliambulanza al “Torrette” di Ancona.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X