facebook rss

Per il Crotone in palio tre punti che valgono la Serie A

SERIE B - Con il Pordenone terzo in classifica a tre punti, lo scontro diretto in Calabria è decisivo per la promozione. L'Ascoli vuole battere l'Empoli e spera che il Frosinone stoppi la Juve Stabia. Anche Venezia-Pescara è uno scontro diretto che interessa il Picchio

di Andrea Ferretti

Nemmeno il tempo di riprendere fiato, e la B si rituffa nel campionato con la quint’ultima di ritorno. Tutte e venti in campo lunedì, un solo anticipo pomeridiano, poi nove sfide sotto i riflettori.

Se, passata la sbornia-promozione, la capolista Benevento – lo spera l’Ascoli, ma anche diverse altre squadre – torna a vincere, stavolta ad affossarsi è il Trapani, con in piede nella fossa anche per i due punti di penalizzazione e nonostante i gol di Pettinari (17) vice capocannoniere della B. Stesso discorso vale per il Cosenza che gioca in casa – ma ormai le porte chiuse hanno annullato il fattore campo – con il Perugia a caccia di punti tranquillità.

In vetta è a dir poco interessante il big match Crotone-Pordenone: seconda contro terza, e la possibilità per gli ospiti di agganciare i calabresi per un finale di campionato al cardiopalma. Ma se esce il segno “uno”, il discorso promozione diretta in A può considerarsi quasi chiuso.

Terzo posto alla portata dello Spezia che affronta il Livorno, ormai spacciato, in un mezzo derby. In caso di vittoria, l’Entella può agguantare il Pisa ai confini della griglia playoff. Una griglia preziosa dove faranno di tutto per rafforzare la propria posizione sia l’Empoli (Ascoli permettendo) che il Frosinone. E i tifosi del Picchio stavolta tiferanno per i ciociari che, vincendo, lascerebbero la Juve Stabia staccata in terz’ultima posizione.

QUINDICESIMA GIORNATA DI RITORNO

Lunedì 13 luglio ore 18,45: Cosenza-Perugia

Lunedì 13 luglio ore 21: Trapani-Benevento, Cremonese-Chievo, Salernitana-Cittadella, Ascoli-Empoli, Frosinone-Juve Stabia, Venezia-Pescara, Entella-Pisa, Crotone-Pordenone, Livorno-Spezia

CLASSIFICA: Benevento 77 punti, Crotone 58, Pordenone 55, Spezia 53, Cittadella 52, Frosinone 51, Empoli 48, Salernitana e Chievo 47, Pisa 46, Entella 43, Perugia 41; Venezia, Pescara e Cremonese 40, Ascoli 39, Juve Stabia 37, Trapani 33, Cosenza 31, Livorno 21.

MARCATORI: Iemmello (Perugia) 18 gol, Pettinari (Trapani) e Nwankwo (Crotone) 17, Forte (Juve Stabia) 15; Diaw (Cittadella), Marconi (Pisa) e Galano (Pescara) 13, Mancuso (Empoli) e Djuric (Salernitana) 11, G.De Luca (Entella) e Sau (Benevento) 10; Scamacca (Ascoli), Kiyine (Salernitana), Viola (Benevento) e Dionisi (Frosinone) 9; Strizzolo (Pordenone), Aramu (Venezia), Iori (Cittadella), Riviere (Cosenza), Marras (Livorno), Gyasi e Ragusa (Spezia), Meggiorini (Chievo) 8.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X