Quantcast
facebook rss

Gli ascolani Capponi e Scancella
primeggiano in Molise

TIRO CON L’ARCO - I portacolori delle Compagnie Arcieri Piceni e Il Falco si sono imposti a Trivento (Campobasso) in una gara “sperimentale” della Fitarco 3D nelle categorie long bow e arco istintivo
...

Gli arcieri Giuseppe Capponi e Giuliano Scancella

Due arcieri ascolani – Giuliano Scancella della Asd Arcieri Piceni e Giuseppe Capponi, che in questo caso difendeva i clori della Asd Arcieri Il Falco di Falconara (Ancona) – hanno partecipato a Trivento (Campobasso) a una gara sperimentale della Fitarco 3D organizzata dalla locale Pegasus.

Una gara particolare, nel massimo rispetto di un protocollo anti Covid, redatto appositamente per questo tipo di gare cosiddette “sperimentali”.

Un lungo viaggio che è stato ripagato nel migliore dei modi. Scancella e Capponi hanno infatti conquistato entrambi il gradino più alto del podio imponendosi rispettivamente nelle categorie over 20 di “arco istintivo”  e “long bow”.

Tutte perfettamente a bersaglio le loro frecce scagliate contro sagome di animali in 3D realizzate con poliuretano espanso.

Sia Capponi che Scancella sono anche tra i protagonisti della “Freccia d’Oro”, la gara di tiro con l’arco della Quintana, uno dei tanti appuntamenti saltati in questo 2020 (si sarebbe svolta il 26 luglio) a causa del Coronavirus. Capponi, plurivincitore, difende i colori del Sestiere di Sant’Emidio, Scancella quelli di Porta Romana.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X