Quantcast
facebook rss

Muore 69enne colpita
da arresto cardiaco in spiaggia

SAN BENEDETTO - Era stata soccorsa e rianimata da un medico in vacanza e dal bagnino del Servizio nazionale salvamento. Al momento del trasferimento al Pronto Soccorso dell'ospedale della Riviera la donna era viva seppure in gravi condizioni
...

E’ morta, in seguito ad un arresto cardiaco che l’ha colpita mentre era sulla spiaggia una donna di 69, Giuseppina Martino, originaria di Napoli ma residente a Monteprandone.

Si è sentita male intorno alle 10 di oggi, 20 luglio, nei pressi del bar dello chalet Sabbia d’Oro di San Benedetto.

A dare l’allarme il bagnino di terra che ha chiamato i soccorsi e allertato uno dei ragazzi del Servizio nazionale salvamento, Livio Romani.

Sul posto si è trovata anche la dottoressa Antonella Costa,  medico rianimatore di Mantova, in vacanza a San Benedetto, che ha immediatamente sottoposto la donna a massaggio cardiaco, alternandosi nella faticosa operazione con il bagnino Livio Romani, preparato anche per questo tipo di emergenze, nel tentativo di strapparla alla morte in attesa dei soccorritori inviati dalla centrale operativa del 118.

Ed infatti il cuore della signora aveva ripreso a battere.

Era grave ma viva nel momento in cui è stata portata via dall’ambulanza alla volta del Pronto Soccorso dell’ospedale “Madonna del Soccorso”, dove però è deceduto qualche ora più tardi.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X