facebook rss

Ubriachi all’alba, multati
cinque giovani sambenedettesi

SAN BENEDETTO - Hanno preso a calci il bancone di una pasticceria il cui titolare non ha servito loro la colazione, poi hanno rovesciato alcuni cassonetti dei rifiuti. Alla fine la Polizia li ha beccati in un bar: devono rispondere, per ora, di ubriachezza molesta e schiamazzi

A San Benedetto la Polizia ha individuato, fermato e poi sanzionato (per ora se la sono cavata con una multa di 100 euro ciascuno) cinque ragazzi del posto, tra i 18 e i 25 anni di età, che all’alba di oggi giovedì 23 luglio sono stati rintracciati dagli agenti di una Volante del Commissariato nei pressi di via Trento.

La segnalazione è partita da un addetto del ritiro rifiuti che ha visto i ragazzi mentre rovesciavano alcuni cassonetti. Il quintetto aveva poi raggunto un bar ed è lì che sono stati trovati, in evidente stato di ebbrezza, qualcuno che addirittura faticava a stare in piedi.

Qualche ora prima i poliziotti avevano ricevuto un’altra segnalazione dello stesso tipo e si erano messi alla ricerca di un gruppo di giovani che aveva intanto raggiunto una pasticceria. Qui, al rifiuto di essere serviti per la colazione, i ragazzi hanno preso a calci il bancone del locale.

Il titolare ha subito allertato il 113 e i polizotti hanno controllato le immagini della videosorveglianza: i ragazzi sono gli stessi trovati nel bar. Che devono rispondere, per ora, di ubriachezza molesta e schiamazzi.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X