facebook rss

Galleria Marconi,
torna l’arte contemporanea
Ecco i “Tracciati RAPidi”
di Roberto Chessa

MONSAMPOLO DEL TRONTO - Personale dell'artista che proviene dal mondo rap e hip hop. Durante l'happening eseguirà un performance dal vivo su un grande pannello

A Monsampolo riparte l’arte contemporanea. Sabato 1 agosto alle 17, la Sala Ipogei “Galleria Marconi” propone “Tracciati RAPidi”, mostra personale di Roberto Chessa. L’evento, a cura di Nikla Cingolani, è organizzato da Comune, Galleria Marconi e Marche Centro d’Arte.

Roberto Chessa all’opera

Il giorno dell’inaugurazione Roberto Chessa terrà una performance pittorica in diretta su un pannello di 3 per 1,20 metri. La mostra si concluderà il 30 settembre.

Sarà possibile ammirare anche le opere di Giovanni Alfano e Josephine Sassu ospitate nel Museo della Cripta e le sculture di Franco Anzelmo nello spazio adiacente la galleria.

Nel corso dell’inaugurazione l’artista svolgerà una live performance pittorica su una grande superficie. Roberto Chessa proviene, infatti, dal mondo culturale dell’hip hop che va dalla musica rap all’arte dei graffiti, dalla breakdance alla street art.

 

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X