facebook rss

Si gioca a distanza,
la Riviera unica nel centro Italia

SAN BENEDETTO - Dal 13 al 25 agosto grande collegamento tra i ragazzi dei centri estivi della nazione. Partecipa pure il Centro Ludico di via Gronchi. La soddisfazione dell'assessore Carboni

Una interessante iniziativa vede coinvolto il Centro Ludico di via Gronchi: con il patrocinio del Comune ed il contributo dell’assessorato alle politiche sociali che ha concesso la struttura, ospiterà una data del progetto sperimentale di Gad – Gioco a Distanza dal titolo “L’isola che non isola”.

L’assessore Emanuela Carboni

«Dal 13 al 25 agosto – dice l’assessore alle politiche sociali Emanuela Carboni – i ragazzi dei centri estivi di tutta Italia coinvolti nel progetto si collegheranno, si conosceranno e giocheranno a distanza e in presenza con i giochi di “Asmodee”, l’associazione che promuove il progetto. San Benedetto del Tronto è l’unico comune a rappresentare il centro Italia. Grazie al lavoro di rete tra Amministrazione, Cooperativa “A Piccoli passi” e “Gim – Palestra di giochi”, si vivrà l’esperienza del gioco a distanza. Tutto questo ovviamente nel rispetto delle norme anti Covid».


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X