facebook rss

Tragedia sfiorata sulla Salaria:
un enorme masso cade
a 10 metri dal semaforo

ARQUATA - La lastra, 7 metri per 3 di base per un'altezza di circa 90 centimetri, si è staccata dalla parete rocciosa ed è rotolata sulla corsia che va verso Roma, poco dopo Trisungo, a 10 metri dal semaforo che alterna il traffico sul ponte danneggiato dal sisma del 2016

Un masso enorme, 7 metri per 3 di base e alto circa 90 centimetri, si è staccato dalla parete rocciosa – probabilmente a causa della pioggia – ed ha invaso la strada statale 4, ad Arquata, nella tarda serata di ieri, 5 agosto.

La lastra è rotolata sulla corsia della Salaria che va verso Roma, poco dopo Trisungo, a 10 metri dal semaforo che alterna il traffico sul ponte danneggiato dal sisma del 2016.

Meglio non immaginare le conseguenze se fosse capitato in un orario di maggior transito, con le auto in cosa aspettando il verde.

A dare l’allarme sono stati i carabinieri della stazione di Arquata, che monitoravano il territorio.

Sul posto sono  intervenuti immediatamente i Vigili del fuoco del locale distaccamento e i tecnici dell’Anas, i cui operai sono rimasti tutta la notte a presidiare la cui circolazione è stata ridotta a senso unico alternato, facendo avanzare il semaforo che si trovava più avanti.

Non è stato possibile, sul momento, spostare il masso viste le notevoli dimensioni.

Ed in ogni caso il normale transito sarà ripristinato soltanto dopo aver messo in sicurezza la parete rocciosa, di cui si dovranno valutare le condizioni.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X