Quantcast
facebook rss

Gasolio rubato, poi sequestrato
e donato alla Croce Rossa (Video)

ASCOLI - Consegnato dalla Questura dopo l'ok della Procura della Repubblica. Era uno dei corpi di reato di un'operazione del mese scorso effettuata dalla Squadra Mobile, nel corso della quale era stata sequestrata anche droga
...

 

Come avvenuto in altre occasioni da parte delle forze dell’ordine (Polizia, Carabinieri, Guardia di Finanza), oggetti che sono frutto di sequestri vengono donati ad associazioni umanitarie, comunque di volontarato, di cui ne fanno sicuramente un uso migliore rispetto a chi aveva infranto la legge e anche migliore rispetto ad una eventuale alienazione. Di solito capita con capi di abbigliamento sequestrati. Stavolta si tratta di gasolio.

Cristiana Biancucci

La Questura di Ascoli ha infatti donato alla Croce Rossa provinciale 120 litri di gasolio recuperati un mese fa nel corso di un’operazione condotta dalla Squadra Mobile di Ascoli che si concluse anche con il sequestro di 66 piantine di marijuana e altro materiale usato per coltivare e spacciare droga.

Dopo il nulla osta della Procura della Repubblica, la Questura ha provveduto alla consegna, ovviamente solo del carburante, oggi lunedì 10 agosto.

Nel cortile della Questura, i volontari della Croce Rossa ascolana hanno ricevuto le taniche di gasolio, un corpo di reato che sarà molto utile a chi presta ogni giorno soccorso a persone bisognose.

«Un altro gesto di vicinanza questo della Polizia di Stato nei confronti della Croce Rossa – le parole di Cristiana Biancucci, presidente della Cri di Ascoli – ringrazio il questore Paolo Maria Pomponio, le donne e gli uomini della Squadra Mobile per la grande sensibilità dimostrata».

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X