facebook rss

International Piceno Sprint Cup,
parata di stelle
in memoria di Alfonso Ceci

CICLISMO - Il velodromo ascolano di Monticelli ha ospitato la quarta edizione dell'appuntamento di agosto. Organizzazione perfetta curata dal Team Ceci Dreambike-Piceno Cycling Team. Tutti i podi

Una fase della “International Piceno Sprint Cup” al velodromo di Monticelli

Ad Ascoli è andata in scena la quarta edizione della “International Piceno Sprint Cup”, dedicata alla memoria di Alfonso Ceci (oltre 40 anni fa dette vita all’allora Centro Pista Ascoli), corsa per l’ultima volta al velodromo di Monticelli in attesa che veda la luce il nuovo velodromo a Campolungo.

Francesco Ceci in azione

La manifestazione è stata organizzata dal Team Ceci Dreambike-Piceno Cycling Team con in testa Claudio Ceci cui ha fatto capo uno staff composto da Davide Ceci, Elpidio Seghetti, Giovanni Pizzingrilli, Antonio Marucci, Massimo Gemellesi, Paolo Ciciani, Venanzio De Panfilis, Serafino Salvi, Cesare Girardi, Nadia Ceci, Giuliana e Graziella Ciannavei.

Per l’evento anche il plauso di Renato Di Rocco, presidente della Federazione Ciclistica Italiana, presente nella seconda e ultima gormnata al velodromo insieme a Marco Fioravanti (sindaco di Ascoli), Nico Stallone (assessore allo sport), Fabio Luna (presidente Coni Marche) e Lino Secchi (presidente Federciclismo Marche).

Durante la due giorni si sono svolte oltre 60 batterie tra qualificazioni, ripescaggi e finali per le categorie Elite e Junior, più una “finestra” dedicata ad Esordienti e Allievi.

Protagonista la Nazionale olandese che ha ottenuto undici vittorie e otto piazzamenti tra podio e top 5. Non da meno la Repubblica Ceca che con Tomas Babek ha vinto il km da fermo con 1’07″027 battendo l’atleta d casa, il pluricampione italiano Francesco Ceci (Piceno Cycling Team -1’07″746) il quale si prepara – emergenza Covid permettendo – per i prossimi appuntamenti internazionali.

Una delle premiazioni con Claudio Ceci (primo a sinistra) e l’assessore allo sport Nico Stallone (primo a destra)

TUTTI I PODI

Velocita uomini Juniores: 1° Daniele Napolitano (Piceno Cycling Team), 2° Thierry Fontanille (Francia), 3° Timmy Gillion (Francia)

Velocita uomini Elite: 1° Sotirios Bretas (Grecia), 2° Robin Wagner (Repubblica Ceca), 3° Martin Čechman (Repubblica Ceca)

Velocita donne Elite: 1° Miriam Vece (Valcar Travel e Service), 2° Elena Bissolati (Fiorin Cycling Team), 3° Sara Kankovska (Repubblica Ceca)

Velocita donne Junior: 1° Sara Fiorin (Fiorin Cycling Team), 2° Giulia Andreotti (Cycling Team Friuli), 3° Ylenia Fiscarelli (Conceria Zabri-Pro Cycling Team)

Scratch uomini Elite: 1° Yoeri Havik (Olanda), 2° Francesco Lamon (Fiamme Azzurre), 3° Christos Volikakis (Grecia)

Scratch donne Elite: 1° Kirsten Wild (Olanda), 2° Eukene Larrarte (Spagna), 3° Martina Fidanza (Fiamme Oro)

Tempo Race uomini: 1° Liam Bertazzo (Fiamme Azzurre), 2° Francesco Lamon (Fiamme Azzurre), 3° Yoeri Havik (Olanda)

Daniele Napolitano, primo nella Sprint Junior

Tempo Race donne: 1° Kirsten Wild (Olanda), 2° Rachele Barbieri (Fiamme Oro), 3° Eukene Larrarte (Spagna)

Eliminazione uomini Elite: 1° Francesco Lamon (Fiamme Azzurre), 2° Christos Volikakis (Grecia), 3° Roy Eefting (Olanda)

Eliminazione donne Elite: 1° Kirsten Wild (Olanda), 2° Martina Fidanza (Fiamme Oro), 3° Tania Calvo Barbero (Spagna)

Corsa a punti uomini Elite: 1° Roy Eefting (Olanda), 2° Francesco Lamon (Fiamme Azzurre), 3° Christos Volikakis (Grecia)

Corsa a punti donne Elite: 1° Kirsten Wild (Olanda), 2° Rachele Barbieri (Fiamme Oro), 3° Martina Fidanza (Fiamme Oro)

Omnium uomini Elite: 1° Francesco Lamon (Fiamme Azzurre) 151 punti, 2° Roy Eefting (Olanda) 138, 3° Christos Volikakis (Grecia) 123

Omnium donne Elite: 1° Kirsten Wild (Olanda) 158 punti , 2° Rachele Barbieri (Fiamme Oro) 141, 3° Martina Fidanza (Fiamme Oro) 127

Scratch uomini: 1° Yoeri Havik (Olanda), 2° Liam Bertazzo (Fiamme Azzurre), 3° Joffrey Deguerce (Francia)

Scratch donne: 1° Kirsten Wild (Olanda), 2° Rachele Barbieri (Fiamme Oro), 3° Tania Calvo Barbero (Spagna)

La gara di Keirin maschile Elite

Km da fermo: 1° Tomáš Babek (Repubblica Ceca) 1’07″027, 2° Francesco Ceci (Piceno Cycling Team) 1’07″746, 3° Matteo Bianchi (Nazionale Italiana) 1’07″942

500 metri donne Junior: 1° Sara Fiorin (Fiorin Cycling Team) 38,844; 2° Giulia Andreotti (Cycling Team Friuli) 39,339; 3° Patrizia Parravano (Eurotarget Vittoria Bianchi) 43,548

500 metri donne Elite: 1° Miriam Vece (Valcar Travel e Service) 35,879, 2° Elena Bissolati (GS Fiorin Cycling Team) 37,891, 3° Sara Kankovska (Cze, Dukla Brno) 38,295

Keirin uomini Elite: 1° Sotirios Bretas (Grecia), 2° Jakub Stastny (Repubblica Ceca), 3° Ainars Kiksis (Nazionale Lettonia)

Corsa a punti uomini: 1° Yoeri Havik (Nazionale Olandese), 2° Roy Eefting (Nazionale Olandese), 3° Christos Volikakis (Grecia)

Corsa a punti donne: 1° Kirsten Wild (Nazionale Olandese) 158 punti, 2° Giorgia Fraiegari (T-Red Factory Racing), 3° Eukene Larrarte (Spagna)

200 metri Esordienti maschile: 1° Alex Cecconi (Rinascita), 2° Federico Morresi (Rinascita), 3° Francesco Cornacchini (Nestor Marsciano)

200 metri Esordienti femminile: 1° Anita Cocchioni (UC Foligno), 2° Sara Albanesi (Pedale Rossoblu Picenum), 3° Francesca Sorgi (Cicli Fiorin Cycling Team)

Scratch Esordienti maschile: 1° Federico Morresi (Rinascita), 2° Alex Cecconi (Rinascita), 3° Matteo Capponi (Rinascita)

Scratch Esordienti femminile: 1° Sara Albanesi (Pedale Rossoblu Picenum), 2° Anita Cocchioni (UC Foligno), 3° Francesca Sorgi (Cicli Fiorin Cycling Team)

Eliminazione Esordienti maschile: 1° Alex Cecconi (Rinascita), 2° Federico Morresi (Rinascita), 3° Francesco Cornacchini (Nestor Marsciano)

Il podio della gara di Scratch femmnile Elite con il presidente nazionale della Federciclismo Renato Di Rocco

Eliminazione Esordienti femminile: 1° Anita Cocchioni (UC Foligno), 2° Sara Albanesi (Pedale Rossoblu Picenum), 3° Francesca Sorgi (Cicli Fiorin Cycling Team)

Omnium Esrdienti maschile: 1° Alex Cecconi (Rinascita), 2° Federico Morresi (Rinascita), 3° Francesco Cornacchini (Nestor Marsciano)

Omnium Esordienti femminile: 1° Anita Cocchioni (UC Foligno), 2° Sara Albanesi (Pedale Rossoblu Picenum), 3° Francesca Sorgi (Cicli Fiorin Cycling Team)

200 metri Alliev maschile: 1° Matteo Fiorin (GS Cicli Fiorin), 2° Matteo Grosso (Rostese Giant), 3° Simone Piano (Team Masciarelli-Costa dei Parchi)

200 metri Allievi femminile: 1° Rebecca Bacchettini (UC Foligno), 2° Krizia Corradetti (Club Corridonia)

Scratch Allievi maschile: 1° Matteo Fiorin (GS Cicli Fiorin), 2° Samuele Scappini (Team Fortebraccio), 3° Matteo Grosso (Rostese Giant)

Scratch Allievi femminile: 1° Krizia Corradetti (Club Corridonia), 2° Rebecca Bacchettini (UC Foligno)

Eliminazione allievi maschile: 1° Matteo Fiorin (GS Cicli Fiorin), 2° Samuele Scappini (Team Fortebraccio), 3° Matteo Grosso (Rostese Giant)

Eliminazione Allievi femminile: 1° Rebecca Bacchettini (UC Foligno), 2° Krizia Corradetti (Club Corridonia)

Omnium Allievi maschile: 1° Matteo Fiorin (GS Cicli Fiorin), 2° Samuele Scappini (Team Fortebraccio), 3° Matteo Grosso (Rostese Giant)

Omnium Allievi femminile: 1° Rebecca Bacchettini (UC Foligno), 2° Krizia Corradetti (Club Corridonia)


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X