Quantcast
facebook rss

Rivoluzione arbitri di calcio
con la riunificazione
di Can A e Can B

CALCIO - La stagione 2019-2020 parte con una grande novità da cui può trarre vantaggio soprattutto la serie cadetta. In attesa del via libera della Figc e dei nuovi organici. Verrà nominato un commissario unico, l'ascolano Morganti (attuale designatore della B) potrebbe essere uno dei vice
...

Rivoluzione arbitri di calcio. Si attende il via libera del presidente della Figc, Gabriele Gravina, ma è gia ufficiale: l’Aia ha effettuato la riunificazione delle classi arbitrali di Serie A e Serie B.

“Il Comitato Nazionale in composizione allargata ai rappresentanti degli ufficiali di gara e a quelli delle sezioni, si è riunito in videoconferenza per discutere e deliberare la proposta di riunificazione delle Can di A e B in un unico organo tecnico. L’importante riforma regolamentare – resasi necessaria per favorire anzitutto l’uniformità tecnica e di giudizio, anche in funzione dell’uso della tecnologia in campo con il Var, favorirà la crescita dei giovani grazie a una sana competizione interna – è stata approvata all’unanimità dei partecipanti. La delibera che riguarda la deroga, all’ordine del giorno, per la stagione sportiva 2019-2020, delle dismissioni dalla Can C, fondata sul parziale svolgimento delle competizioni a causa dell’emergenza sanitaria, ha registrato anch’essa l’approvazione unanime. Le proposte di modifiche regolamentari, come approvate, verranno inviate alla Figc per la verifica preliminare di conformità alle norme federali e per l’approvazione da parte del Consiglio federale entro il mese di agosto, per entrare in vigore dall’1 settembre con la nuova stagione sportiva”.

Morganti attuale designatore della B

Questo significa che dal prossimo campionato anche un arbitro internazionale potrebbe arbitrare una gara di B e, viceversa, un direttore di gara di B può essere utilizzato in A più spesso d quanto accade attualmente. Se merita, addirittura anche se si tratta di un neopromosso dalla Can C.

Alla fine, insomma, a guadagnarci, è soprattutto il camponato di Serie B.

E i designatori, che al momento sono Rizzoli per la A e l’ascolano Morganti per la B? Si profila la nomina di un commissario unico che potrebbe essere lo stesso Rizzoli oppure si fa il nome di Rocchi, l’internazionale che ha appena appeso il fischietto al chiodo non avendo avuto la deroga. Si profila anche la nomina di due vice commissari, e uno dei due potrebbe essere Morganti.

Tra il 24 e il 27 agosto verranno definiti anche i nuovi organici degli arbitri. Per quanto riguarda il Var, la novita è che direttamente da Coverciano gestira tutti i campi.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X