facebook rss

Rubano un cappello da 300 euro,
due giovani nei guai

ASCOLI - Durante il passeggio serale in centro storico, hanno sottratto il copricapo ad un minorenne che ha subito sporto denuncia ai Carabinieri. Un 27enne è finito ai domiciliari mentre per l'amico, 20 anni, c'è l'obbligo di dimora con divieto di allontanarsi nelle ore notturne

Rubano un cappello da 300 euro, rintracciati dai Carabinieri un 27enne ascolano ed un 20enne già noti alle forze dell’ordine.

Beccati dopo il furto di un cappello

I provvedimenti nei confronti due due giovani, il primo è finito ai domiciliari, il secondo ha l’obbligo di dimora con divieto di allontanarsi nelle ore notturne, è scattato nella serata di lunedì 17 agosto.

Il fatto, invece, risale a qualche giorno fa. Durante le ore del passeggio serale in centro storico, i due hanno rapinato di un cappello griffato del valore di circa 300 euro un minorenne ascolano che ha sporto denuncia immediata, accompagnato dal padre. Le attività d’indagine dei Carabinieri hanno permesso di ricostruire l’esatta dinamica dei fatti, individuando i due responsabili, anche attraverso il racconto di alcuni testimoni e la visione di alcune telecamere di videosorveglianza presenti in zona.

E’ scattata così un’ordinanza di custodia cautelare per concorso in rapina, emessa dal Tribunale di Ascoli su richiesta della Procura che ha diretto le indagini.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X