facebook rss

Malore in acqua, grave una donna
trasferita al “Torrette”

SAN BENEDETTO - E' accaduto al'altezza dello chalet Malibù. Soccorsa da un bagnante e da una infermiera che si trovava in spiaggia. Poi l'arrivo del 118 e il trasporto al "Madonna del Soccorso". Quindi il trasferimento in Ancona. Sul posto la Guardia Costiera

Una donna è stata trasferita oggi pomeriggio, giovedì 20 agosto, in elambulanza all’ospedale regionale “Torrette” di Ancona, dopo aver accusato un malore mentre si trovava in acqua a San Benedetto, all’altezza dello chalet Malibù.

L’eliambulanza è atterrata nel piazzale dello stadio di San Benedetto

Un uomo che si trovava vicino a lei l’ha soccorsa, evitando che annegasse e portandola a riva dove le sono state prestate le prime cure dal bagnino addetto al salvamento (Simone Cosenza) e da una infermiera che si trovava in spiaggia.

Poi è arrivata l’ambulanza del 118 che ha provveduto a trasportarla al Pronto Soccorso dell’ospedale.  Qui i medici hanno deciso immediatamente per l’intervento di “Icaro”, che la centrale operativa del 118 ha fatto alzare in volo da Ancona.

L’elisoccorso è atterrato a San Benedetto, nel piazzale dello stadio “Riviera delle Palme”, dove la donna è stata trasportata in ambulanza dal “Madonna del Soccorso”. Quindi il trasferimento in Ancona, ovviamente in codice rosso. Le sue condizioni sono gravi.

Sul posto è intervenuta la Guardia Costiera che si è portata a riva con il gommone.

 

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X