facebook rss

Ciclista sfonda il lunotto
posteriore di un’auto:
l’eliambulanza lo porta al “Torrette”

GROTTAMMARE - L'uomo, A.B. di circa 50 anni, mentre percorreva una discesa, non è riuscito ad evitare una Toyota in manovra. L'ambulanza ha trasportato il paziente fino allo stadio di San Benedetto, dove è atterrato il velivolo di soccorso. Sul posto anche i Carabinieri, per facilitare il lavoro dei sanitari e per i rilievi

Un ciclista di circa 50 anni, A.B le sue iniziali, mentre percorreva la discesa di via San Francesco a Grottammare, è finito contro il lunotto posteriore – mandandolo in frantumi – di una Toyota Rav 4, che stava facendo manovra in retromarcia.

E’ accaduto oggi, 23 agosto, intorno alle ore 11.

La bici deve aver preso velocità, proprio per via della discesa, e l’uomo non è riuscito ad evitare l’impatto, piuttosto violento, tanto da fargli riportare diverse ferite da lacerazione nella parte superiore del corpo.

Immediati i soccorsi, arrivati a bordo dell’ambulanza inviata dalla centrale operativa del 118 di Ascoli che hanno stabilizzato il paziente sul posto.

I sanitari hanno ritenuto necessario il trasferimento del ferito al “Torrette” di Ancona.

Pertanto lo hanno trasportato fino allo stadio “Riviera delle Palme” di San Benedetto dove nel frattempo era atterrata l’eliambulanza, pronta per ripartire alla volta dell’ospedale anconetano.

Sul luogo dell’incidente sono intervenuti anche i carabinieri della stazione di Grottammare, che hanno provveduto a facilitare le manovre dei soccorritori. A loro toccherà anche il compito di ricostruire la dinamica.

I militari hanno anche assistito l’eliambulanza, durante l’atterraggio e il successivo decollo con paziente a bordo.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X