Quantcast
facebook rss

La Samb saluta
Rapisarda e Miceli
e segna tre gol nel test
con il Castelnuovo Vomano

SERIE C - Il capitano alla Triestina, il centrale all'Avellino. La prima amichevole giocata a Massignano finisce 3-0 contro i neopromossi (in D) teramani allenati da Guido Di Fabio. A segno Chacon, Maxi Lopez e Francesco Serafino. Da Trieste potrebbe arrivare Scrugli
...

Rapisarda

di Benedetto Marinangeli

Due pezzi da novanta della Samb targata Franco Fedeli lasciano il club del Riviera delle Palme. Il sodalizio rivierasco, infatti, comunica di aver ceduto a titolo definitivo le prestazioni sportive di Francesco Rapisarda alla Triestina e di Mirko Miceli all’Avellino.

“La società rossoblù – si legge nella nota del club – nel ringraziare i due calciatori per la professionalità dimostrata in questi anni e per la passione che hanno messo in tutto quello che hanno fatto, augura loro le migliori fortune professionali e personali per il futuro”.

Miceli

Francesco Rapisarda è stato il capitano della Samb nelle ultime due stagioni. Il suo arrivo in terra giuliana è stato accolto con grande giubilo dalla tifoseria alabardata. Il terzino siciliano chiude la sua esperienza in rossoblù con 108 presenze e sette reti. Per la sua sostituzione in pole position c’è Andrea Scrugli che nella passata stagione ha toalizza 15 presenze con la maglia della Triestina. In passato ha militato anche con Trapani, L’Aquila e Akragas.

Mirko Miceli lascia la Samb dopo tre stagioni in cui ha totalizzato 78 gettoni condite da sei reti. Già nello scorso mercato di gennaio il centrale calabrese era entrato nel mirino dell’ Avellino che con il diesse Salvatore Di Somma si è rifatto sotto nelle ultime ore. L’arrivo da Siena di Dario D’Ambrosio lo aveva praticamente relagato ad un ruolo di comparsa e quindi ecco la decisione di accettare l’offerta del club irpino.

Maxi Lopez in gol dal dischetto

L’AMICHEVOLE

Tre gol della Samb al Castelnuovo Vomano neopromosso in Serie D ed allenata dall’ex rossoblù Guido Di Fabio. A segno sono andati Chacon, Maxi Lopez e Francesco Serafino. Al gruppo si è aggregato anche Ruben Botta che ha terminato il periodo di quarantena in Riviera.

SAMB PRIMO TEMPO: Laborda, Trillò, Di Pasquale, Biondi, Lavilla; Chacon, Rocchi, De Ciancio, Occhiato; Nocciolini, Maxi Lopez. Allenatore: Montero.

SAMB SECONDO TEMPO: Fusco (34′ Caruso), Trillò (13′ Rea), D’Ambrosio, Enrici, Magliulo; Chacon, Angiulli, De Ciancio, Occhiato (13′ Cardoni); Pesce, Serafino.

CASTELNUOVO VOMANO: Ruggiero (1’st Olivieri e 30′ st G. Porrini), Di Loreto (41’pt Decarolis), Casimirri, Morganti, Sanseverino (17’st Giuliani); Loviso (15’st Basilico e 31’st Ciarrocchi) , Pincelli (1’st Bregasi) ; Di Ruocco, Gentile (1’st M. Porrini), D’Egidio (11’st Sciannella); Faggioli (35’pt Di Stefano). Allenatore: Di Fabio.

Reti: 4’pt Chacon, 38’pt Maxi Lopez su rigore, 6′ st Serafino.

Note: ammoniti Faggioli (C) e Morganti (C) per fallo di mano. Angoli 4-2 per la Samb.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X