facebook rss

Ascoli, sfuma il ritorno
di Sernicola
L’ex Maresca al Manchester City

SERIE B - La squadra bianconera si è radunata ieri presso l'Hotel Villa Picena ed inizierà domani gli allenamenti di gruppo. Il laterale di proprietà del Sassuolo aveva aperto ad un ritorno, ma è ad un passo dalla Spal. Laverone piace alla Ternana, Ventola ufficiale all'Imolese. Il tecnico campano, a tre anni dall'esperienza picena, allenerà l'Under 23 del club inglese

L’Ascoli schierato davanti al “Villa Picena”

E’ iniziata ufficialmente ieri, venerdì 28 agosto, con il raduno all’Hotel Villa Picena di Colli del Tronto, la nuova stagione dell’Ascoli. La squadra bianconera si è ritrovata alle ore 18,30 dopo aver svolto gli ormai necessari test sierologici e i tamponi, risultati tutti negativi.

Via libera, dunque, alla ripresa degli allenamenti nella giornata di domani, domenica 30 agsto, con una seduta mattutina alle ore 9,30 e una pomeridiana alle 18.

Oggi, sabato 29 agosto, intanto, saranno svolti i consueti test medici ed atletici precampionato.

L’occasione del raduno è stata buona per presentare la nuova maglia bianconera, griffata ancora una volta “Nike”. Si tratta di una maglia fuori catalogo, lo scollo è a “V”, il davanti è a righe verticali bianche e nere, ognuna inframmezzata da una sottile riga grigia (su bianco) e bianca (su nero). La particolarità è data da una diagonale che crea un effetto ottico tra le righe verticali nella parte superiore della casacca.

Leonardo Sernicola (foto Ascoli Calcio)

MERCATO – Sebbene nella conferenza di due giorni fa il direttore sportivo Giuseppe Bifulco non abbia escluso il ritorno in “rosa” di elementi che erano in prestito nella passata stagione, è già sfumato il primo nome.

Leonardo Sernicola, infatti, è ad un passo dal passaggio in prestito alla Spal. Il calciatore, di proprietà del Sassuolo, era approdato in bianconero lo scorso gennaio ed è poi risultato determinante nello scacchiere tattico di Davide Dionigi ai fini del raggiungimento della salvezza.

Al termine del campionato, il classe 1997 aveva aperto ad un suo ritorno sotto le Cento Torri, ma evidentemente la volontà di tesserarlo da parte degli estensi è stata più forte di quella del Picchio.

Laverone

L’Ascoli è, tuttavia, attivo sul fronte cessioni. Nelle ultime ore c’è da registrare l’interesse della Ternana, squadra di Serie C, nei confronti di Lorenzo Laverone. Il club umbro è alla ricerca di un terzino destro. Il laterale è tornato dal prestito alla Triestina ed è stato, dunque, aggregato al gruppo di Valerio Bertotto. Inizierà la preparazione con i bianconeri e già nel corso della prossima settimana potrebbe decidersi il suo futuro. E’ stata definita, intanto, la cessione a titolo temporaneo dell’attaccante Danilo Giacinto Ventola, classe 2000, all’Imolese, in Serie C.

Maresca

L’EX MARESCA – Nuova importante sfida nell’ancora acerba carriera di allenatore di Enzo Maresca. Il tecnico 40enne è stato, infatti, scelto dal Manchester City come nuovo coach della formazione Under 23. Ancora un’esperienza in Inghilterra, dunque, dopo l’anno trascorso al West Ham nello staff tecnico di Manuel Pellegrini. Sono trascorsi tre anni ormai da quando l’allora proprietà guidata da Francesco Bellini gli affidò la panchina dell’Ascoli. L’esperienza in bianconero, vissuta al fianco di Fulvio Fiorin, fu decisamente negativa dal punto di vista dei risultati e non solo. Venne esonerato dopo 16 partite in cui arrivarono 9 sconfitte. Il club piceno fu poi condotto alla salvezza, arrivata ai playout contro l’Entella, da Serse Cosmi.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X