facebook rss

Ascoli, doppie sedute
per i bianconeri
Mercato, sempre vivo
l’interesse per Elia

SERIE B - I bianconeri hanno cominciato il lavoro di gruppo agli ordini del nuovo mister. E' arrivato Chajia, sono attesi Ninkovic e De Alcantara. Definito lo staff medico. La squadra lascia il Villa Picena e va al Casale. Prime trattative: occhi puntati sull'ex Juve Stabia

Ninkovic sta per tornare

di Salvatore Mastropietro

E’ cominciato oggi il lavoro sul campo in casa Ascoli. Dopo aver svolto test atletici nelle giornate di sabato e domenica, la squadra bianconera ha iniziato a lavorare sul campo al “Picchio Village” agli ordini del nuovo mister Valerio Bertotto. Doppia seduta di lavoro: attivazione coordinativa e lavori aerobici in mattinata; seduta tattica nel pomeriggio dopo il secondo “giro” di tamponi.

De Alcantara

Da domani (doppia seduta alle 9,30 e alle 18) si unisce al gruppo anche Chajia che è tornato ad Ascoli e si è sottoposto a test sierologico e tampone, con esito negativo.

Intanto la squadra dopo tre giorni all’Hotel Villa Picena si è trasferita all’Hotel Casale, sempre a Colli del Tronto, dove resterà fino al 9 settembre.

All’appello mancano Gerbo che si trova ancora in isolamento fiduciario presso la propria abitazione dopo essere risultato positivo al Covid al rientro dalle vacanze, De Alcantara e Ninkovic.

Questi ultimi due hanno ottenuto qualche giorno in più di vacanza, come Chajia che è però tornato, e si trovano rispettivamente in Brasile e Serbia. Ma il loro ritorno è questione di ore.

Chajia

Ninkovic potrebbe diventare l’uomo-mercato (sotto contratto con il Picchio fino a giugno 2021), con il 40 per cento del ricavato di una eventuale vendita che finirebbe nelle casse del Genoa con cui c’è un accordo fin da quando il fantasista approdò in biaconero.

De Alcantara fresta invece un oggetto più che misterioso non essendo mai stato impiegato, cmplice anxhe un infortunio. La scorsa estate fu il giocatore più pagato. Su lui l’Ascoli ci credeva alla grande visto che dalle casse di Corso Vttorio Emanuele uscì qualcosa come 400.000 euro.

Il dottor Ligabue

STAFF MEDICO – Nel frattempo la società ha ufficializzato la composizione dello staff medico per la stagione 2020-2021. Come responsabile dell’area medica è stato scelto Renzo Mandozzi (un ritorno), mentre Serafino Salvi sarà il responsabile sanitario. Due i fisioterapisti: Emiliano Di Luigi e Andrea Santori. A completare il gruppo ci sarà il confermatissimo collaboratore Teodoro De Luca. Contestualmente, il club bianconero ha ringraziato e salutato il dottor Enrico Ligabue, ex responsabile sanitario.

Il dg Ducci (foto Ascoli Calcio)

MERCATO – Si apre domani ufficialmente la sessione, questa volta un po’ atipica, di calciomercato. Le società avranno tempo fino al 5 ottobre per completare i rispettivi organici. In casa bianconera, procede un po’ a rilento il lavoro del direttore sportivo Giuseppe Bifulco, coadiuvato dal nuovo direttore generale Piero Ducci. Come annunciato nella conferenza dello scorso giovedì, infatti, si attendono prima le valutazioni del tecnico Bertotto sugli elementi della rosa. Si stanno comunque tenendo sott’occhio alcuni profili per quanto riguarda possibili acquisti. Un calciatore che piace molto è Salvatore Elia, attaccante esterno classe 1999 di proprietà dell’Atalanta. Il 21enne viene da due stagioni alla Juve Stabia, una in Serie C e una in B, in cui ha collezionato 57 presenze e 4 gol, di cui uno in cadetteria. Tornato alla casa madre dopo la fine del prestito con i campani, sta ora aspettando l’opportunità giusta, che potrebbe essere rappresentata proprio dal Picchio. Su di lui c’è da registrare anche l’interesse del Cittadella. L’anno “zero” dell’Ascoli, come definito dalla dirigenza, passerà anche da elementi giovani e affamati come Elia. Un profilo simile è quello di Gabriele Bellodi, 20enne difensore del Milan. Il giocatore viene da una stagione col Crotone in cui non ha avuto molto spazio (3 presenze) e cerca, dunque, una piazza che gli garantisca maggiore spazio. Per lui è stato effettuato un sondaggio, ma al momento non risultano esserci sviluppi.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X