facebook rss

Minacce e violenze ad una coetanea,
giovane finisce ai domiciliari

CASTEL DI LAMA - Il ragazzo, un 22enne, è stato rintracciato ed arrestato a Rimini dove si trovava in vacanza. Da mesi aveva messo in atto una condotta persecutoria nei confronti della ex, una 19enne residente nella città emiliana

Minacciava e vessava da mesi una 19enne, finisce ai domiciliari. Si tratta di un ragazzo di 22 anni residente a Castel di Lama, rintracciato e arrestato nella giornata di mercoledì 2 settembre dai Carabinieri a Rimini, dove si trovava per un periodo di vacanza.

Il giovane, già noto alle forze dell’ordine, si è reso responsabile di una condotta persecutoria e violenta ai danni della ragazza con cui all’inizio aveva avuto una frequentazione.

Al momento dell’interruzione del rapporto, però,  ecco le minacce di ogni genere che hanno causato alla 19enne un perdurante stato d’ansia fino alla denuncia che ha portato all’arresto del ragazzo.

 

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X