Quantcast
facebook rss

Orfeo agli Inferi,
al teatro torna l’operetta

OFFIDA - Appuntamento il 5 settembre al Serpente Aureo con la creatura di Offenbach. Dirige il soprano Ilaria Galgani, orchestra diretta dal maestro Stephen Kramer
...

Orfeo agli Inferi è l’operetta in due atti composta da Jacques Offenbach, che andrà in scena il 5 settembre alle 21,15 e il 6 settembre alle ore 18, al teatro Serpente Aureo di Offida.

Il teatro Serpente Aureo

La trama riprende, in chiave comico-satirica, la vicenda mitologica della discesa di Orfeo agli inferi per riportare alla vita l’amata Euridice. Nel presentare gli dei dell’Olimpo come meschini e ridicoli personaggi, Offenbach diede all’opera un sapore che a parte del pubblico borghese dell’epoca poté apparire addirittura scandaloso e dissacrante; ma la maggior parte avvertì anche che, sotto la farsa, si celava una satira corrosiva del Secondo Impero e della nuova “nobiltà” borghese di Napoleone III.

Questa operetta è famosa soprattutto per il celebre e ormai famoso can-can (in realtà, un galop), lo scatenato ballo che divenne molto popolare, caratterizzato dal movimento delle ballerine che alzavano le gambe seguendo il tempo di una musica molto veloce e ritmata.

La regia è affidata al soprano Ilaria Galgani, l’orchestra “Offenbach Ensemble” sarà diretta dal maestro Stephen Kramer, la coreografia sarà a cura di Lucilla Seghetti. L’allestimento scenico e le luci sono di Ambra Vespasiani.

Biglietti: platea 15 euro; palco centrale 15 euro; palco laterale 10 euro; loggione 5 euro.

Vendita biglietti: tabaccheria Romina e Simone, Corso Serpente Aureo 34, telefono 0736.889709 e Monja Malavolta, Corso Serpente Aureo 89, tel. 0736.88616.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X