Quantcast
facebook rss

Ascoli, primo test stagionale
con la Vis Pesaro
Lunedì al via la Primavera

SERIE B - Si chiude con l'amichevole la prima settimana della preparazione dei bianconeri. Bertotto può contare su una rosa ancora molto lacunosa con tanti giovani da valutare. In campo anche gli ex Eleuteri e De Feo. Inizia finalmente la nuova stagione della squadra di Abascal
...

L’Ascoli al lavoro sul campo del “Picchio Village”

di Salvatore Mastropietro

Si sta per concludere la prima settimana di allenamento della nuova stagione in casa Ascoli. La preparazione della squadra bianconera procede a ritmo sostenuto, quando mancano tre settimane all’inizio ufficiale del campionato di Serie B. Oltre al necessario lavoro atletico, guidato dai preparatori Francesco Benassi e Nazzareno Salvatori, mister Valerio Bertotto sta provando anche diverse soluzioni sul piano tattico. C’è curiosità, dunque, di vedere messe sul campo le idee del nuovo allenatore. Un’occasione sarà quella del primo test amichevole, in programma domani – domenica 6 settembre – alle ore 18 sul campo della Vis Pesaro, formazione di Serie C. Al “Benelli” di Pesaro potranno accedere un totale di 1000 spettatori, ma la chiusura del settore ospiti ha imposto il divieto di vendita di biglietti a tifosi residenti nella provincia di Ascoli Piceno.

Lo stadio “Benelli” di Pesaro

Il Picchio, come detto, arriva alla partita dopo una settimana di intense doppie sedute, intervallate dal lavoro in piscina svolto nella giornata di mercoledì. Nonostante le gambe imballate dai primi carichi di lavoro, confrontarsi contro i biancorossi sarà sicuramente utile per riprendere confidenza con il calcio giocato ed i novanta minuti.

Per Valerio Bertotto, inoltre, sarà l’occasione per valutare più attentamente diversi elementi di una rosa che presenta al momento ancora molte lacune. Gli occhi saranno puntati, tra gli altri, sui difensori Tofanari e Quaranta, sugli attaccanti Tassi e Di Francesco e su altri ex Primavera come Scorza, Maurizii, Matos, Intinacelli, D’Agostino e Franzolini. Rivedranno il campo con la maglia bianconera, inoltre, gli attaccanti Giacomo Beretta, Lorenzo Rosseti (al rientro dai rispettivi infortuni) e Simone Andrea Ganz (l’anno scorso in prestito al Como). L’Ascoli torna a giocare al “Tonino Benelli” di Pesaro dopo due anni. Sempre in amichevole, l’8 settembre 2018 gli allora uomini di Vincenzo Vivarini furono fermati sul pari dalla Vis Pesaro: a Davide Frattesi rispose Diop.

CURIOSITA’ – Tra le file della Vis Pesaro militano anche due ex Ascoli. Si tratta di Alessandro Eleuteri e Gianmarco De Feo. Il primo vanta ancora il primato di calciatore più giovane ad esordire con la maglia bianconera nei campionati professionistici. Fu Flavio Destro a lanciarlo in un Prato-Ascoli del 2014, quando il classe 1998 aveva ancora 15 anni e 9 mesi. De Feo, invece, è alla prima esperienza dopo la rescissione consensuale con l’Ascoli, formalizzata la scorso dicembre. L’attaccante scuola Milan non è mai riuscito a lasciare il segno all’ombra delle Cento Torri. Per lui con la maglia del Picchio solo 7 presenze nella stagione 2017/18 ed un gol in Coppa Italia contro la Juve Stabia.

PRIMAVERA – Lunedì 7 settembre alle ore 14.00 presso l’Hotel Casale è fissato il ritrovo della Primavera guidata per il secondo anno consecutivo da mister Guillermo Abascal. I giovani bianconeri si prepareranno per il difficile campionato di Primavera 1 dopo aver vinto e dominato nella scorsa stagione il girone B di Primavera 2. Per l’inizio del campionato non è stata ancora fissata una data precisa, ma tra le ipotesi al vaglio della Lega Serie A ci sono l’ultimo weekend di settembre o il primo weekend di ottobre.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X