facebook rss

Dilettanti, è tempo di amichevoli: Atletico Ascoli a valanga, carbura il Porto d’Ascoli

CALCIO DILETTANTI - A tre settimane dell'inizio del campionato di Eccellenza, Atletico Ascoli e Porto d'Ascoli hanno disputato le prime amichevoli prestagionali. Segnali positivi per Filippini e Zappalà. Prime sgambate estive anche per Atletico Centobuchi, Monticelli, Castignano e Cossinea

di Salvatore Mastropietro

In un clima di incertezza come quello attuale, continua ad entrare nel vivo la preparazione precampionato di molte squadre dilettantistiche del Piceno. Mentre dalla Promozione in giù – stando a quanto comunicato nelle ultime disposizioni del Comitato Regionale della Figc – la data di ripartenza è ormai slittata alla metà di ottobre, in Eccellenza manca sempre meno. L’inizio del massimo campionato regionale è, infatti, fissato per il weekend del 27 settembre. Dopo quasi sei mesi e mezzo di inattività, finalmente si riavvicina il ritorno in campo per le quattro picene impegnate nel torneo in questione. Il calendario verrà presumibilmente reso noto a breve, considerando anche le varie esigenze organizzative dell’attuale situazione. Intanto, diversi club dilettantistici di Eccellenza e Promozione sono tornati ad assaggiare nuovamente il campo grazie alle classiche amichevoli prestagionali, disputate tutte nel massimo rispetto del “Protocollo anti Covid” predisposto dalla Figc. Di seguito il resoconto di alcune delle gare in questione.

Un momento di gioco di Atletico Ascoli-Monticelli

ATLETICO ASCOLI-MONTICELLI 7-2 – Comincia con un derby contro il Monticelli la stagione degli uomini di Stefano Filippini, neopromossi nel massimo campionato regionale. Al Campo “Di Ridolfi” di Venarotta le due squadre hanno potuto mettere in pratica tutto quello provato nelle ultime settimane di allenamento. E’ stata l’occasione, inoltre, di vedere all’opera i tanti nuovi acquisti messi a segno dalle due compagini, che sperano di recitare un ruolo da protagonista nei rispettivi campionati. La differenza di categoria si è notata, soprattutto nella ripresa quando il nuovo mister del Monticelli Cristian Settembri ha voluto testare i tanti giovani a sua disposizione. Il primo tempo si è concluso 2-0 con i gol siglati dagli ex di turno Lion Giovannini e Daniele Gragnoli. Nella ripresa ad aprire le danze è stato il giovane Carillo. Un altro ex, Daniele Filiaggi, ha messo a segno una doppietta nella ripresa. Due gol anche per bomber Alessio Rosa. Nel finale sono stati due i gol della bandiera dei biancazzurri con Hoxholli e Tarli. L’Atletico Ascoli tornerà in campo mercoledì al “Paride Tilesi” di Amatrice per una sfida contro la formazione locale. Mister Filippini potrà contare anche su un nuovo rinforzo di assoluto affidamento. Si tratta del portiere Roberto Di Nardo, classe 1995 proveniente dal Porto d’Ascoli.

Sconfitta per il Porto d’Ascoli nel test disputato al “Ciarrocchi” contro il Pineto Calcio

PORTO D’ASCOLI-PINETO 1-2 – Nella giornata di ieri, sabato 5 settembre, il Porto d’Ascoli si è confrontato col Pineto, formazione abruzzese militante nel campionato di Serie D. La squadra allenata da Zappalà non ha sfigurato contro una squadra di categoria superiore. Già in grande spolvero il calciatore di punta dei rivieraschi Giordano Napolano, autore del gol del vantaggio su calcio di punizione. Olcese e Palumbo gli autori delle marcature avversarie.

PORTO D’ASCOLI-CASTIGNANO 8-1 – I biancocelesti erano già scesi in campo nella giornata di mercoledì contro il Castignano, squadra che disputerà il campionato di Promozione dopo la vittoria del girone D di Prima Categoria. Non c’è stata praticamente storia nell’allenamento congiunto tra le due squadre, terminato con un secco 8-1 in favore del Porto d’Ascoli. Doppiette per Napolano ed il suo nuovo compagno di reparto Shiba. Le altre quattro reti sono state siglate da Battista, Petrini, Massi e Vannicola. Ancora in fase di rodaggio la squadra di Luigi Vittori, che ha ancora più di un mese per trovare la quadra in vista dell’inizio della nuova stagione.

Atletico Centobuchi-Cossinea

ATLETICO CENTOBUCHI-COSSINEA 3-1 – Dopo due settimane di lavoro, è arrivato il primo test amichevole stagionale anche per l’Atletico Centobuchi. Contro la squadra militante in Prima Categoria, gli uomini di Roberto Ricciotti hanno subito fatto vedere cose positive. Si è notata subito la mano dell’allenatore: difesa solida, gioco sulle fasce, centrocampo robusto. Le reti sono state siglate da Antonio Picciola, Simone Liberati e Gianmarco De Cesaris. Per la Cossinea è stato Ludovisi ad andare in gol.

 

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X