Quantcast
facebook rss

Scuola e viabilità,
scatta la rivoluzione

GROTTAMMARE - Negli orari di entrata e uscita divieto di transito in via Leopardi a partire dall’intersezione con via XX Settembre. Il piano delle modifiche disposte dal comandante Proietti
...

Una piccola rivoluzione alla viabilità del centro cittadino accompagna l’apertura dell’anno scolastico 2020/2021: il comandante della Polizia locale Stefano Proietti ha disposto il divieto di transito in via Leopardi a partire dall’intersezione con via XX Settembre.

Il comandante Proietti

Il divieto sarà limitato agli orari di entrata e di uscita dalle lezioni scolastiche.

Per assicurare la regolarità del traffico, i veicoli in transito saranno deviati in via XX Settembre. La modifica coinvolgerà in parte anche via XX Settembre, che sarà interdetta alla sosta sul lato est, nel tratto compreso tra via Leopardi e via Castelfidardo.

La decisione di modificare la viabilità di una delle vie principali del centro è la conseguenza della dislocazione di alcune classi dell’IC “Leopardi” in ambienti diversi dalle tradizionali sedi scolastiche.

Come noto, infatti, per attuare le prescrizioni sanitarie volte al contenimento della diffusione del Coronavirus, il Comune ha accolto le necessità presentate dalla scuola di ampliare le superfici didattiche, riorganizzando gli spazi interni della ludoteca di via Del Mercato, di proprietà comunale, e ottenendo in locazione i locali ricavati all’interno del vicino ex Cinema Sibilla, di proprietà della Parrocchia San Pio V, con ingresso proprio in via Leopardi.

Tutte le decisioni riguardanti la riorganizzazione della scuola sono state prese dal Comitato tecnico di coordinamento, di cui fanno parte funzionari comunali, amministratori e autorità scolastiche. Nella giornata di giovedì 10 settembre si è svolta l’ultima di una serie di riunioni partita a luglio, con l’intento di sviluppare tutte le problematiche collegate alla ripartenza delle lezioni scolastiche nel rispetto delle norme dettate dall’emergenza sanitaria in corso.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X