facebook rss

Ascoli: su Bellodi spunta
anche il Pescara,
sabato amichevole
contro il Matelica

SERIE B - Per i bianconeri di Bertotto seduta pomeridiana al "Picchio Village". Domani giornata di riposo, sabato all'Helvia Recina di Macerata l'amichevole contro i biancorossi neopromossi in Serie C. Mercato: si lavora sia in entrata che in uscita, con Laverone verso la Ternana

Mister Bertotto con il suo staff (foto Ascoli Calcio)

di Salvatore Mastropietro

Mancano meno di due settimane ormai all’inizio del campionato di Serie B fissato per il prossimo 26 settembre. Sta entrando nel vivo la preparazione prestagionale dell’Ascoli. Al “Picchio Village”, dove la squadra bianconera si è sempre allenata a partire da fine agosto, oggi si è svolta una seduta pomeridiana. Mister Valerio Bertotto ed il suo staff hanno predisposto un lavoro di attivazione fisica, seguito da esercitazioni tecnico-tattiche e partitella finale. Domani è stata concessa alla squadra una seduta di riposo dopo le fatiche degli ultimi giorni. La ripresa è fissata per mercoledì pomeriggio alle 15,30 sempre presso il Centro Sportivo.

I bianconeri cominceranno a lavorare anche in vista dell’amichevole col Matelica, in programma nella giornata di sabato alle 17 presso lo Stadio “Helvia Recina” di Macerata. Quella contro la formazione neopromossa in Serie C sarà la terza amichevole del precampionato bianconero. L’Ascoli ha, infatti, già incontrato la Vis Pesaro (1-1) e l’Alma Juventus Fano (sconfitta per 2-1). Dalla partita contro la squadra del patron Mauro Canil mister Bertotto vorrà sicuramente delle risposte maggiori dai suoi rispetto a quelle ricevute nelle precedenti uscite. La condizione fisica, infatti, comincia a migliorare ed anche la rosa sta prendendo forma. Sul prato maceratese ci sarà, infatti, l’occasione di vedere all’opera per la prima volta con la maglia del Picchio il centrocampista Dario Saric, importante investimento del patron Massimo Pulcinelli. Potrebbe, inoltre, essere concesso qualche scampolo di match anche agli altri tre nuovi acquisti Marcel Buchel, Christos Donis e Aly Mallé. Come anticipato, per i due centrocampisti e l’attaccante esterno è tutto fatto: l’ufficialità è attesa a breve.

Per il club biancorosso sarà la seconda apparizione contro una società di Serie B nel corso di questo precampionato. Lo scorso 2 settembre il Matelica ha affrontato, infatti, la Salernitana di Fabrizio Castori in un triangolare in quel di Sarnano. In quell’occasione la formazione di mister Colavitto non sfigurò, riuscendo a strappare uno 0-0 nei 45 minuti di gioco.

MERCATO – In attesa delle ufficialità di Buchel, Donis e Mallé, continua il lavoro senza sosta dei direttori Bifulco e Ducci. Si continua a trattare con il Lugano, con cui è stata impostata un’operazione per arrivare al promettente centrocampista Sandi Lovric in cui dovrebbe essere coinvolto anche Moutir Chajia. Rallentamenti, invece, nella pista che porta a Gabriele Bellodi, difensore classe 2000 di proprietà del Milan. Sull’ex Crotone si è inserito nelle ultime ore anche il Pescara, che ha avviato i discorsi con il club rossonero. In uscita si lavora per il passaggio di Laverone alla Ternana. Gli umbri avevano già manifestato il proprio interesse ad inizio mercato, ma adesso sarebbero pronti a presentare un’offerta ufficiale.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X