Quantcast
facebook rss

Elezioni regionali,
le richieste della Confcommercio
ai candidati governatori

ASCOLI - Il presidente provinciale Fausto Calabresi ha partecipato ad Ancona all’incontro, tenutosi alla Mole Vanvitelliana, con Maurizio Mangialardi e Francesco Acquaroli
...

Fausto Calabresi

«Aiuti alle imprese, turismo, credito, sisma ed infrastrutture». Sono queste le richieste avanzate da Fausto Calabresi, presidente della Confcommercio della provincia di Ascoli nel corso dell’incontro con i candidati alla presidenza della Regione Marche alla Mole Vanvitelliana di Ancona

A Maurizio Mangialardi e Francesco Acquaroli, Calabresi ha formulato una serie articolata di richieste. Riassunte per temi, eccole.

Imprese: finanziamenti agevolati, meglio a fondo perduto, e abbattimento dell’imposizione fiscale.

Credito: colmare la carenza di istituti bancari legati al territorio, per accelerare e facilitare l’accesso al credito.

Turismo: potenziare la promozione del territorio e dell’offerta marchigiana, a livello nazionale ed estero.

Aree sisma: far partire la ricostruzione per favorire la permanenza di residenti e consolidare il tessuto imprenditoriale.

Infrastrutture: con particolare attenzione al sud delle Marche, realizzare la terza corsia autostradale, migliorare i collegamenti viari con Roma (via Salaria) e l’Umbria (Norcia), aumentare le fermate ferroviarie nel Piceno, aumentare i collegamenti con i due aeroporti vicini (Falconara e Abruzzo).

«Capisco che le richieste possano sembrare eccessive – afferma Fausto Calabresi – ma consideriamo che esse riguardano problematiche già da tempo in essere che, proprio a causa del Covid, hanno assunto ora un carattere di emergenza straordinaria. Ne va del futuro economico della nostra regione. L’alternativa è l’avvio di una crisi economica e sociale di cui non riesco ad immaginarne le conseguenze».

 

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X