facebook rss

“Non ti conosco più”,
si ride con gli Amici della Ribalta

ASCOLI - Sabato 26 settembre al PalaFolli torna la rassegna Ascolinscena che sta recuperando gli spettacoli sospesi durante il lockdown. Sul palco la compagnia di Lanciano

Secondo appuntamento, sabato 26 settembre al PalaFolli, con i recuperi degli spettacoli di Ascolinscena sospesi a causa dell’emergenza sanitaria.

Alle 21 sul palco saranno ospiti gli attori della Compagnia Amici della Ribalta di Lanciano con lo spettacolo “Non ti conosco più” di Aldo De Benedetti, per la regia di Luigi Marfisi.

La storia raccontata vede protagonista Luisa, moglie di un intraprendente avvocato, la quale pensa che per ravvivare il menage familiare occorra l’intervento di un terzo. Paolo, il marito, non “pensa” perché è impegnanto al disbrigo di altre pratiche. Alberto, il terzo incomodo, è uno scapolo-gentiluomo.

L’inatteso arrivo di zia Clotilde dal Canada ha l’effetto di un uragano, lei vorrebbe sopprimere tutti gli scapoli e rendere il matrimonio obbligatorio a tutto vantaggio di sua figlia Evelyn. Nella vicenda si inserisce Ursula, un’avvenente segretaria.

L’intreccio si dipana gradevolmente con battute sagaci e mai volgari, con colpi di scena e con trovate così originali che poi, alla fine, tutto si spiegherà.

Protagonisti, Vincenzo Torosantucci, Luigi Marfisi, Raffaella Di Florio, Anna De Sanctis, Giulia Amaro, Celestina Ciarelli, Lilia Giangregorio e Clara Labrozzi.

Per la partecipazione è necessaria la prenotazione al numero 0736.352211, anche per gli abbonati. L’ingresso in teatro avverrà con la mascherina e dopo la misurazione della temperatura corporea.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X