facebook rss

Laboratorio Minimo Teatro,
cronache dalla quarantena

APPIGNANO DEL TRONTO - Sabato 26 settembre presso la piazzetta via Giovanni Massimo i giovani diretti da Roberto Paoletti portano in scena "Seme fatte quarandena, mo faceme quaranduna!"

Sabato 26 settembre alle 18, presso la piazzetta via Giovanni Massimo, i ragazzi diretti da Roberto Paoletti tornano in scena con lo spettacolo teatrale “Seme fatte quarandena, mo faceme quaranduna!“.

I giovani del Minimo Teatro

L’evento è curato dalla compagnia teatrale e della scuola del Laboratorio Minimo Teatro, in collaborazione con il progetto Ri-Appignano di cui fanno parte il Comune, l’Associazione Frammenti, l’Associazione Pro loco Appignano del Tronto, il Centro studi Francesco d’Appignano e l’Oratorio Discepoli di Emmaus.

Nel rispetto delle normative anti Covid-19 si ricorda che è obbligatoria la prenotazione al numero  345.5196227 e indossare la mascherina.

Con questo atto si vuole in qualche modo dare l’originale senso del fare teatro che è quello di raccogliere la comunità intorno ad una storia. Ed in questo caso tale possibilità ci viene data da un gruppo di adolescenti che non hanno mollato mai e che ci ri aprono il sipario della comunità.

Raccontare le ore, le giornate i mesi del contagio e del lockdown in maniera ” leggera ” ed a tratti paradossale e grottesca come solo i giovani sanno fare con la loro energia e la loro ironia. Non è un prendere in giro quello che è successo ma in qualche modo è il non voler fermare quella spinta naturale ad andare avanti che solo i giovani ci sanno dare.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X