facebook rss

Cavion: «Brescia interessato a me»
Dopo il gol, potrebbe essere ai saluti

SERIE B - Il centrocampista: «Ci tengo ad aver segnato perché in questi giorni sono anche nell’interesse di questa squadra, ci tenevo a far bella figura». Per Dessena il punto è da tenere stretto

Michele Cavion

di Claudio Romanucci

Il guizzo di testa dopo meno di un minuto, una prova positiva come quella dell’Ascoli poi il cambio al 22’ della ripresa per Eramo. Per il 25enne Michele Cavion ci potrebbero essere a breve novità sul suo futuro. Già a fine primo tempo, ai microfoni di “Dazn”, ha confermato l’interessamento del Brescia nel suoi confronti. I giornali ne hanno parlato a lungo nei giorni scorsi e la conferma arriva proprio da diretto interessato, in odor di cambio di casacca.

«E’ stato un primo tempo difficile contro una squadra vogliosa di tornare in A. Ci tengo ad aver segnato perché in questi giorni sono anche nell’interesse di questa squadra, ci tenevo a far bella figura in questa partita». In settimana sono attese novità.

Le dichiarazioni di Cavion hanno scatenato i tifosi del Picchio che sui social hanno commentato, non senza polemiche.

L’Ascoli è stato di parola e per poco non ha centrato la vittoria in un esordio certamente incoraggiante, con 8 giocatori su 11 nuovi in campo.

Il mediano delle “rondinelle” Giuseppe Dessena: «Abbiamo rimediato e reagito ma dobbiamo fare qualcosa di più, quello è sicuro.  Lavoriamo da poco in un campionato anomalo. Con Del Neri stiamo facendo bene, oggi chi ha giocato ha dato il massimo. Dovevamo essere più ordinati ed equilibrati dopo l’espulsione, alla fine il punto ce lo teniamo stretto».


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X