facebook rss

“Dove sei Albert?”
Alla Rinascita si parla di dislessia

ASCOLI - Due giorni con l'attore/scrittore e col suo libro testimonianza. Appuntamento il 7 e 8 ottobre presso la libreria di piazza Roma

Doppio appuntamento sul tema della dislessia. Francesco Riva porta la sua testimonianza alla libreria Rinascita di piazza Roma.

Verrà infatti presentato il suo libro Dove sei Albert? Una storia delicata e tenace, una parabola sull’unicità e sull’importanza della gentilezza e dell’ascolto. L’incontro si svolgerà il 7 ottobre alle ore 17,30 in collaborazione con l’Isc “Don Giussani – Monticelli” e con l’Associazione Italiana Dislessia.

Francesco Riva

Riva sarà poi presente l’8 ottobre dalle 11 per un secondo appuntamento aperto al pubblico e in collegamento con gli studenti che così potranno, nel rispetto delle norme anti Covid, interagire con lo scrittore.

Entrambi gli eventi sono aperti al pubblico, per prenotare il posto in sala conferenze prenotazioni allo 0736.259653 o alla mail eleonora@rinascita.it.
Riva, classe 1993, è autore di teatro e attore teatrale e cinematografico. Diplomato presso l’European Academy of Theatre and Cinema di Roma, ha trasformato la sua tesi – un monologo sull’esperienza scolastica di un bambino dislessico – in un fortunato spettacolo da cui è nato anche questo libro.
Il libro. Giacomo ha undici anni, ama i colori, la musica, disegnare e immaginare avventure. Per tutti, però, Giacomo è un bambino svogliato e non abbastanza intelligente, che continua a fare errori nei temi e ancora non ha imparato le tabelline. È la disperazione della madre, che lascia il lavoro per stare con lui, e il tormento del padre, che lo considera un investimento perso. Tanto che i due si fanno convincere dai professori di un prestigioso istituto a iscriverlo in una sezione per ragazzi speciali. Per tutti Giacomo è “ritardato”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X