facebook rss

Bocce, a Castel di Lama
prime gare post lockdown

BOCCE - Exploit dei portacolori di casa con Gianluca Gagliardi che vince il trofeo “The Millionair” davanti a Mario Cittadini. Bronzo speciale per la giovane monsampolese Kety Crescenzi che mette in fila oltre cento maschi

La premiazione dei primi quattro classificati

di Tiziano Vesperini

Nonostante le numerose norme in sicurezza sportiva anti Covid da rispettare, la società La Sportiva di Castel di Lama del neo presidente Valentino Iobetti, non si è tirata indietro nel tornare ad organizzare la seconda edizione del “Trofeo The Millionair”, primo appuntamento in assoluto post lockdown della Federbocce Ascoli-Fermo.

La premiazione del vincitore Gianluca Gagliardi

La gara, diretta da Leo Pierantozzi, a carattere serale interregionale per giocatori delle categorie A1, A, B, C e D, ha visto la partecipazione di 136 giocatori. E’ iniziata con le qualificazioni il 21 settembre e si è conclusa in questo weekend.

A giocarsi la vittoria finale un quartetto tutto ascolano con Gianluca Gagliardi, portacolori di casa de La Sportiva a superare 10-5 il compagno di squadra Mario Cittadini dopo aver sudato le proverbiali sette camicie, per superare in semifinale la 18enne monsampolese Kety Crescenzi, tesserata con la Bocciofila Salaria di Monteprandone. Kety si era portata in vantaggio 8-3 ma, a due lunghezze dal traguardo, ha subìto il grande ritorno di Gianluca. Quarta piazza conquistata da Ermanno Fiori della Bocciofila Città di Ascoli.

Onore al merito anche agli altri dodici giocatori che hanno raggiunto la fase finale: Davide Mattioli (Aper Perugia), Luca Sabbatini (Helvia Recina Villa Potenza Macerata), Emanuele Giovanni Bachetti, Antonio Valentini, Emidio Viviani ed Enzo Gagliardi (La Sportiva), Antonio Fabiani e Umberto Cicconi (Bocciofila Sambenedettese), Giuseppe Maccari e Marco Fiori (Bocciofila Città di Ascoli), David Tavanxiu (Boccfila Valtronto Spinetoli) e Franco Gabrielli (Bocciofla Salaria Monteprandone).

Alla cerimonia di premiazione hanno partecipato anche il sindaco di Castel di Lama Mauro Bochicchio e l’assessore comunale allo sport Gabriele Gagliardi.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X