facebook rss

Torna Officina Italia con “Il Piceno:
ricostruzione, comunità, buon vivere”

ASCOLI - Officina Italia torna in città con un nuovo progetto dopo il successo della convention dello scorso luglio. La cinque giorni di manifestazione porrà al centro del dibattito argomenti come la ricostruzione post sisma e la ripartenza post Covid, con le parole dei protagonisti e degli addetti ai lavori. Ecco il programma completo

Prosegue il cammino di Officina Italia, un progetto di Carsa, The thinking company, e Symbola, Fondazione per le qualità italiane, che torna ad Ascoli Piceno con una nuova manifestazione dal titolo “Il Piceno: ricostruzione, comunità, buon vivere“, seconda tappa del viaggio iniziato a luglio proprio da Ascoli Piceno e che vedrà come tappa successiva L’Aquila.

IL PROGRAMMA – L’evento, che si svolgerà dal 7 all’11 ottobre, viste le disposizioni vigenti per gli eventi pubblici, si svolgerà con la stessa formula vincente dell’ultimo progetto “Ricostruire il Piceno, riabitare l’Appennino“. I tavoli di discussione saranno tutti in presenza presso la Pinacoteca Civica e, per chi non potrà essere presente in sala, con collegamenti video. Il palinsesto prevede cinque incontri/dibattiti che si svolgeranno tra il 7 ed il 9 ottobre, mentre Sabato 10 e domenica 11 ottobre saranno invece dedicati alla scoperta del buon vivere ascolano nella splendida location del centro storico cittadino.

«Dal 7 all’11 ottobre, Ascoli diventerà la capitale di dibattiti e confronti sulle delicate tematiche di Ricostruzione, comunità e buon vivere le parole del sindaco Marco Fioravanti – Una scelta che permetterà di proseguire quell’ambizioso percorso volto a creare una sinergica rete di collaborazione tra istituzione, personaggi di spicco, esperti di settoree cittadinanza tutta. Così da rispondere concretamente alle esigenze manifestate dall’intera comunità. Non mancherà inoltre la possibilità di sperimentare tutte le sfaccettature del buon vivere ad Ascoli Piceno, lasciandosi travolgere da quelle specialità enogastronomiche locali che si sposano al meglio con le eccellenze storiche, artistiche e architettoniche di cui può farsi vanto la nostra città».

IL PALINSESTO – Si parte mercoledì 7 ottobre alle 15:00 con l’inaugurazione della mostra e della multivisione per proseguire con il primo incontro dal titolo: “Officina Italia. Ricostruzione, comunità, buon vivere“. Alle 17:30 si parlerà invece de “Le città intermedie e i piccoli comuni“.

La giornata di giovedì parte sempre alle 15:00 con l’atteso incontro su “Ecobonus/Sismabonus“, per proseguire alle ore 17:00 con l’appuntamento dedicato al turismo “Appennino destinazioni turistiche: il Piceno“.

Venerdì 9 ottobre gran chiusura a partire dalle 9:30 con il convegno che prende spunto dalla prima kermesse di Officina Italia “Ricostruire l’Appennino, ricostruire l’Italia“.

I PROTAGONISTI – Sono tantissimi dunque i temi che si affronteranno in questa cinque giorni, che vedrà come protagonisti attivi dei dibattiti la classe dirigente locale, politici, imprenditori, rappresentanti degli Ordini professionali, università. Per citarne soltanto qualcuno, tra gli ospiti sono attesi Fabrizio Curcio (Capo Dipartimento Casa Italia), Giovanni Legnini (Commissario straordinario per la ricostruzione nei territori delle regioni Abruzzo, Lazio, Marche e Umbria) ed il neo presidente Francesco Acquaroli (Presidente Regione Marche).

A fare gli onori di casa ovviamente il sindaco di Ascoli Piceno Marco Fioravanti ed i coorganizzatori della manifestazione il presidente di Carsa e coordinatore di Officina Italia Roberto Di Vincenzo ed il segretario generale della Fondazione Symbola e Fabio Renzi.

Tutti i convegni della manifestazione sono accreditati presso gli ordini professionali deli ingegneri, architetti, geometri e geometri laureati.

È possibile consultare il programma completo sul sito ufficiale di Officina Italia e sui suoi canali social Facebook e YouTube.

 

A.P.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X