facebook rss

Ad Appignano si è insediato
il nuovo Consiglio comunale

APPIGNANO DEL TRONTO - La confermata sindaca Sara Moreschini sarà affiancata dalla vice Adriana Traini e dall'assessore Paolo Armillei. Deleghe anche ai consiglieri Flora Priori, Fausto Maurizi, Diego Ferretti, Doriano Albertini e Filippo Fabi Cannella

Sara Moreschini

Ad Appignano del Tronto s è insediato il nuovo Consiglio comunale scaturito dalle recenti elezioni che hanno decretato la riconferma della sindaca Sara Moreschini con il 65,32% dei voti.

La seduta è stata pubblica con una diretta Facebook sulla pagina del Comune di Appignano.

Dopo il giuramento di fedeltà alla Costituzione, la Moreschini ha ringraziato i sostenitori della lista civica “La Bilancia” aggiungendo che «sarò il sindaco di tutti gli appignanesi come è stato in questi ultimi anni. La mia porta sarà sempre aperta, così come le porte e i telefoni dei consiglieri comunali. Sono certa che ciascuno dei consiglieri farà la propria parte per un unico obiettivo: il bene di Appignano».

Nella nuova giunta c’è l’assessore Paolo Armillei con delega a protezione civile, commercio e attività produttive. La carica di vice sindaco è stata assegnata invece ad Adriana Traini che è anche assessore ai servizi sociali.

La sindaca ha poi assegnato deleghe anche ai consiglieri comunali: cultura, turismo e politiche giovanili a Flora Priori; agricoltura e manutenzione a Fausto Maurizi; politiche per la salute a Diego Ferretti; sport a Doriano Albertini, viabilità a Filippo Fabi Cannella.

Sara Moreschini ha poi comunicato le linee programmatiche di mandato – approvate col voto favorevole della maggioranza e contrario dell’opposizione – sottolineando tra i vari programmi quelli che sono gli obiettivi principali come la lotta allo spopolamento e il proseguimento del progetto “Ruritage”, progetto europeo finanziato dal programma di ricerca e innovazione “Horizon 2020”, coordinato dall’Università di Bologna, che ha come obiettivo la rigenerazione rurale attraverso attività di vario tipo volte alla formazione, alla promozione di prodotti locali e alla valorizzazione del patrimonio culturale.

Per quanto riguarda l’opposizione, è stato nominato capogruppo l’avvocato Giuseppe Falciani, l’altro candidato sindaco alle ultime amministrative.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X